Facebook Pixel
Giovedì 2 Dicembre 2021, ore 11.55
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Giornata drammatica a Tokyo. La nuova variante spaventa i mercati

Commento, Finanza ·
(Teleborsa) - Pioggia di vendite sul listino di Tokyo, che scambia con una pesante flessione del 2,53%; sulla stessa linea, si posiziona sotto la parità Shenzhen (-0,28%), e mostra un calo Shanghai (-0,56%). Pesante la Borsa di Hong Kong (-2,26%); sulla stessa linea, in discesa Seul (-1,47%). Depresso il mercato di Mumbai (-2,28%); sulla stessa tendenza, in netto peggioramento Sydney (-1,77%).

A spaventare i mercati è la scoperta di una nuova variante di Covid-19. Gli scienziati stanno ancora determinando se la variante, chiamata B.1.1529 ed emersa in Sud Africa, sia più trasmissibile o più letale delle precedenti, ma sembra certo il fatto che abbia il maggior numero di mutazioni di qualsiasi ceppo finora identificato. Il Regno Unito vieterà temporaneamente i voli dal Sudafrica e da cinque Paesi vicini, mentre Israele ha vietato i viaggi dai Pei paesi. Hong Kong ha confermato due casi della variante, in Sudafrica i virologi hanno rilevato fino ad oggi quasi 100 casi legati al nuovo ceppo.

"Non sappiamo ancora quanto sia contagiosa la nuova variante, è un'incertezza generale - ha commentato Moh Siong Sim, currency strategist presso la Bank of Singapore - I mercati stanno anticipando il rischio di un'altra ondata globale di infezioni se i vaccini sono inefficaci". "Non credo che si possa tornare al mondo pre-Covid. Avremo solo delle mutazioni nel tempo e questo cambierà il modo in cui le persone operano nell'economia. Questa è solo la realtà", è stato invece il commento di Mark Arnold, Chief Investment Officer di Hyperion Asset Management.



Debole la giornata per l'Euro contro la valuta nipponica, che passa di mano con un calo dello 0,46%. Controllato progresso per l'Euro nei confronti della divisa cinese, che scambia in salita dello 0,26%. Piccolo spunto rialzista per l'Euro contro il Dollaro hongkonghese, che allunga il passo mettendo a segno un rialzo dello 0,21%.

Il rendimento per l'obbligazione decennale giapponese è pari 0,07%, mentre il rendimento del titolo di Stato decennale cinese tratta 2,87%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.