Facebook Pixel
Martedì 16 Agosto 2022, ore 12.20
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Acquisti sull'equity europeo. Piazza Affari resta indietro

Sulla borsa milanese pesa lo stacco cedole di 19 società

Commento, Finanza, Spread ·
(Teleborsa) - Scambi in rialzo per le principali Borse europee, ma non per il listino milanese, che mostra gli indici in rosso, sotto il peso dello stacco cedole odierno di 19 società quotate a Piazza Affari.

Sul mercato valutario, l'Euro / Dollaro USA continua gli scambi a 1,067 Euro / Dollaro USA, con un aumento dell'1,08%, dopo che la presidente della BCE, Christine Lagarde ha aperto a due rialzi dei tassi di interesse, a luglio e a settembre. In questo modo, per la fine del terzo trimestre l'istituzione metterebbe fine ai tassi di interesse negativi. Seduta positiva per l'oro, che sta portando a casa un guadagno dello 0,74%. Giornata negativa per il petrolio (Light Sweet Crude Oil), che continua gli scambi a 111,6 dollari per barile, in calo dell'1,22%.

Consolida i livelli della vigilia lo spread, attestandosi a +204 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona al 3,02%.

Tra i listini europei in luce Francoforte, con un ampio progresso dello 0,87%, andamento positivo per Londra, che avanza di un discreto +1,08%; sostanzialmente tonico Parigi, che registra una plusvalenza dello 0,33%. A Milano, si muove sotto la parità il FTSE MIB, che scende a 23.966 punti, con uno scarto percentuale dello 0,54%; sulla stessa linea, si posiziona sotto la parità il FTSE Italia All-Share, che retrocede a 26.152 punti.


Tra le migliori Blue Chip di Piazza Affari, volano le banche: Banco BPM, con una marcata risalita del 3,09%. Brilla Banca Mediolanum, con un forte incremento (+2,7%). Exploit di Unicredit, che mostra un rialzo del 2,31%.

Le peggiori performance, invece, si registrano su Enel, che ottiene -1,26%.

Si muove sotto la parità Ferrari, evidenziando un decremento dello 0,92%.

In cima alla classifica dei titoli a media capitalizzazione di Milano, Juventus (+3,81%), GVS (+3,29%), Cattolica Assicurazioni (+2,61%) e Credem (+2,49%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Autogrill, che ottiene -2,31%.

Seduta negativa per Safilo, che mostra una perdita dell'1,76%.

Sotto pressione Antares Vision, che accusa un calo dell'1,50%.

Scivola Tinexta, con un netto svantaggio dell'1,20%.

Tra i dati macroeconomici rilevanti:

Lunedì 23/05/2022
10:00 Germania: Indice IFO (atteso 91,4 punti; preced. 91,8 punti)

Martedì 24/05/2022
02:30 Giappone: PMI manifatturiero (preced. 53,5 punti)
10:00 Unione Europea: PMI composito (atteso 55,3 punti; preced. 55,8 punti)
10:00 Unione Europea: PMI servizi (atteso 57,5 punti; preced. 57,7 punti)
10:00 Unione Europea: PMI manifatturiero (atteso 54,9 punti; preced. 55,5 punti).
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.