Facebook Pixel
Venerdì 12 Agosto 2022, ore 14.24
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Wall Street cauta aspetta i dati sull'inflazione

Commento, Finanza ·
(Teleborsa) - Positiva, ma prudente la borsa di Wall Street, dal un lato spinta dalla notizie giunte dalla Cina con l'ulteriore allentamento delle restrizioni imposte con il Covid-19, dall'altro frenata per l'attesa della pubblicazione del dato sui prezzi americani. La statistica verrà rilasciata venerdì pomeriggio. La scorsa settimana è stato reso noto il report occupazionale di maggio che ha evidenziato una crescita di 390.000 nuovi posti di lavoro, confermando i timori di una Fed più aggressiva sul fronte dei tassi di interesse.

Tra gli indici statunitensi, il Dow Jones è sostanzialmente stabile e si posiziona su 32.908 punti, mentre, al contrario, piccolo scatto in avanti per l'S&P-500, che arriva a 4.120 punti. Poco sopra la parità il Nasdaq 100 (+0,21%); con analoga direzione, guadagni frazionali per l'S&P 100 (+0,26%).

Beni di consumo secondari (+0,94%), materiali (+0,77%) e finanziario (+0,60%) in buona luce sul listino S&P 500.




In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, IBM (+1,56%), Travelers Company (+1,46%), United Health (+0,92%) e Goldman Sachs (+0,67%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Amgen, che continua la seduta con -1,74%.

Si concentrano le vendite su Salesforce, che soffre un calo dell'1,33%.

Giornata fiacca per Nike, che segna un calo dello 0,81%.

Piccola perdita per Walt Disney, che scambia con un -0,57%.

Sul podio dei titoli del Nasdaq, Pinduoduo Inc Spon Each Rep (+5,87%), JD.com (+5,87%), Keurig Dr Pepper (+5,45%) e Crowdstrike Holdings (+3,65%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Regeneron Pharmaceuticals, che continua la seduta con -4,57%.

Crolla Okta, con una flessione del 3,52%.

Vendite a piene mani su Astrazeneca, che soffre un decremento del 3,42%.

Pessima performance per Gilead Sciences, che registra un ribasso del 2,73%.

Tra i dati macroeconomici rilevanti sui mercati statunitensi:

Martedì 07/06/2022
14:30 USA: Bilancia commerciale (atteso -89,3 Mld $; preced. -109,8 Mld $)

Mercoledì 08/06/2022
16:00 USA: Scorte ingrosso, mensile (preced. 2,7%)
16:30 USA: Scorte petrolio, settimanale (atteso -1,35 Mln barili; preced. -5,07 Mln barili)

Giovedì 09/06/2022
14:30 USA: Richieste sussidi disoccupazione, settimanale (atteso 207K unità; preced. 200K unità)

Venerdì 10/06/2022
14:30 USA: Prezzi consumo, annuale (atteso 8,3%; preced. 8,3%).
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.