Facebook Pixel
Martedì 16 Agosto 2022, ore 12.53
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Women in Export” di SACE è Best Digital Event al Festival We Make Future

Economia ·
(Teleborsa) - “Women in Export”, il primo business network femminile italiano in ambito export promosso da SACE, è stato premiato come Best Digital Event al “We Make Future”, il Festival sull’Innovazione Digitale&Sociale che si è tenuto a Rimini dal 16 al 18 giugno. Un riconoscimento importante all’impegno di SACE nell’investire nell’imprenditoria femminile del nostro Paese e per ridurre il gender gap nel mondo del lavoro in settori chiave dell’economia.

Lanciata a dicembre 2021 con la partecipazione della Ministra Bonetti, “Women in Export” di SACE è riuscita a coinvolgere fino ad oggi oltre 600 utenti tra aziende e professioniste, tramite sessioni formative online e in presenza, momenti di networking specialistico, sessioni one-to-one con esperti e tavoli di lavoro per generare connessioni tra professioniste dal mondo delle imprese, istituzioni e associazioni che si occupano di export e internazionalizzazione nel nostro Paese. Il cuore di “Women in Export” è la piattaforma della community, uno spazio virtuale ad accesso gratuito con stanze tematiche dedicate al green, al digitale e all’internazionalizzazione dove interagire, confrontarsi e condividere le proprie esperienze.

Attraverso questa iniziativa SACE, punta a rafforzare le competenze tecnico-manageriali delle imprese italiane a conduzione femminile; promuovere la valorizzazione di talenti femminili e sostenere lo sviluppo di imprese femminili che puntino ai mercati internazionali. Tra le tematiche affrontate dal lancio ad oggi, oltre all’export, il PNRR per cogliere e mettere a terra le possibilità derivanti dal pacchetto di stimolo Next Generation EU e le opportunità di business connesse alla transizione ecologica e alla Digital Transformation.

“Siamo felici di aver ricevuto questo riconoscimento per “‘Women in Export’ e di poter contribuire con iniziative come questa al raggiungimento di un reale bilanciamento di genere nel nostro tessuto produttivo. – ha dichiarato Mariangela Siciliano, Head of Education di SACE - In SACE, da sempre riconosciamo e valorizziamo il talento femminile, contando oltre il 50% di donne tra i nostri colleghi, e investendola tempo in politiche aziendali di D&I. Con Women in Export ci siamo posti l’obiettivo ambizioso di valorizzare le eccellenze femminili del nostro Made in Italy lanciando uno spazio di discussione e di progettualità in cui dare visibilità a modelli di business inclusivi, innovativi e sostenibili’’.



Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.