Facebook Pixel
Lunedì 27 Giugno 2022, ore 16.19
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Ucraina, rapporto Microsoft: la Russia ha iniziato un cyber war contro i Paesi pro Kiev

Economia ·
(Teleborsa) - Un rapporto Microsoft ha segnalato che le agenzie di intelligence russe hanno hackerato numerosi obiettivi in Usa e in altri Paesi alleati pro Kiev. Il documento come Mosca abbia deciso di lanciare una cyber war globale dopo l'invasione dell' Ucraina. Gli kacker russi, secondo il rapporto, hanno tentato di infiltrare i network – con un tasso di riuscita vicino al 30% – di oltre 100 organizzazioni negli Stati Uniti e di altre decine in 42 Paesi dall'inizio della guerra. Tra i target i ministeri degli Esteri dei Paesi Nato, organizzazioni umanitarie, think tank, gruppi IT e fornitori di energia.

Intanto resta aperta la questione dei corridoi per il grano. "Accogliamo con favore gli sforzi del segretario generale dell'Onu per sbloccare le esportazioni di grano dai porti ucraini. Le consultazioni sono in corso. Tuttavia, nessun accordo concreto su colloqui tra Ucraina, Russia, Turchia e Nazioni Unite è stato finora raggiunto. La sicurezza rimane un elemento chiave della posizione dell'Ucraina". È quanto ha scritto su Twitter il portavoce del ministero degli Esteri di Kiev, Oleg Nikolenko.

Nei giorni scorso da Ankara era stato reso noto che i colloqui a quattro si sarebbero svolti la prossima settimana a Istanbul.

Nel frattempo il capo di Stato maggiore dell'esercito finlandese, Timo Kivinen, ha dichiarato che se dovesse essere attaccato dalla Russia il suo Paese sarebbe pronto a combattere. "Abbiamo sistematicamente sviluppato la nostra difesa militare esattamente per questo tipo di guerra che viene combattuta in Ucraina, con un uso massiccio di armi di potenza di fuoco, forze blindate e anche forze aeree", ha spiegato il generale finlandese, citato dal Guardian. "L'Ucraina è stata un boccone difficile da masticare – ha aggiunto – e lo stesso sarebbe la Finlandia che è preparata ad un attacco russo e opporrebbe una strenua resistenza tutta quella che necessaria”.



Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.