Facebook Pixel
Lunedì 27 Giugno 2022, ore 17.16
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

NetZero 2050, Borgomeo (Assaeroporti): impegno concreto per trasporto aereo sostenibile

ACI Europe: ampliata e rafforzata risoluzione che impegna l'industria aeroportuale europea all'azzeramento delle emissioni

Economia, Trasporti ·
(Teleborsa) - Progressi concreti e significativi dell'industria aeroportuale europea verso l'azzeramento delle emissioni nette di CO2. Riaffermata e ampliata, infatti, la Risoluzione ACI EUROPE come ha annunciato oggi il Direttore Generale Olivier Jankovec intervenendo al 32° Congresso Annuale e Assemblea Generale a Roma.





Lanciata per la prima volta nel 2019, la risoluzione impegna formalmente l'industria aeroportuale europea all'azzeramento delle emissioni nette di CO2, al più tardi entro il 2050, rispondendo così alla doppia necessità di rafforzare la lotta ai cambiamenti climatici allineando, al contempo, il settore all'accordo di Parigi.

Jankovec ha affermato: "Da quando la risoluzione è stata adottata per la prima volta nel giugno 2019, coinvolgendo sia l'industria aeroportuale nel suo insieme che oltre 200 aeroporti individualmente, il numero dei nostri membri che si iscrivono come singole imprese è aumentato di oltre 60, ora superando i 270. Non va dimenticato che in questo periodo siamo stati nella morsa di una pandemia globale e questo dice tutto. Inoltre, la Risoluzione è stata approvata dai membri della nostra Associazione Nazionale, a conferma dell'ampiezza e della profondità di questi impegni in tutta Europa”.

In relazione al rinnovato impegno degli aeroporti italiani a raggiungere zero emissioni nette di CO2 al più tardi entro il 2050, il Presidente di Assaeroporti Carlo Borgomeo ha dichiarato: "I gestori aeroportuali italiani sono da tempo seriamente impegnati a perseguire l’obiettivo della piena sostenibilità del trasporto aereo. Non si tratta di una adesione ad una moda ma di una profonda convinzione, come dimostrano i consistenti investimenti green che gli scali stanno realizzano e che potrebbero essere accelerati da politiche di sostegno pubbliche per adesso carenti”.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.