Facebook Pixel
Mercoledì 17 Agosto 2022, ore 07.00
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Borse UE in rialzo. Piazza Affari si allinea

Sostegno da Fed e iniezione liquidità Cina

Commento, Finanza, Spread ·
(Teleborsa) - I listini azionari europei tentano un rimbalzo favoriti dalla chiusura positiva di Wall Street dopo che il presidente della Federal Reserve, Jerome Powell, ha ribadito l'impegno incondizionato contro l'inflazione. Un supporto arrivano anche dall'Asia grazie alla decisione della Banca centrale di Pechino di incrementare l'iniezione di liquidità nel sistema bancario.

Sul fronte societario, bene Prysmian dopo la nuova commessa in Germania, mentre Saipem resta nel mirino delle vendite, dopo l'ok del CdA all'aumento del capitale per un importo di 2 miliardi di euro.

Sul mercato valutario, l'Euro / Dollaro USA mantiene la posizione sostanzialmente stabile su 1,053. Lieve aumento dell'oro, che sale a 1.826,4 dollari l'oncia. Lieve aumento per il petrolio (Light Sweet Crude Oil), che mostra un rialzo dello 0,42%.

Sale lo spread, attestandosi a +198 punti base, con un incremento di 5 punti base, con il rendimento del BTP decennale pari al 3,38%.

Tra le principali Borse europee bilancio decisamente positivo per Francoforte, che vanta un progresso dello 0,71%, buona performance per Londra, che cresce dell'1,14%; sostenuta Parigi, con un discreto guadagno dell'1,32%. Piazza Affari continua la seduta con un guadagno frazionale sul FTSE MIB dello 0,66%; sulla stessa linea, giornata di guadagni per il FTSE Italia All-Share, che continua la giornata a 23.805 punti.


In cima alla classifica dei titoli più importanti di Milano, troviamo Recordati (+3,60%), Inwit (+3,48%), Italgas (+3,31%) e Amplifon (+3,02%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Saipem, che prosegue le contrattazioni a -7,39%.

CNH Industrial scende dell'1,21%.

Calo deciso per Unicredit, che segna un -1,07%.

Pensosa ENI, con un calo frazionale dello 0,89%.

Tra i protagonisti del FTSE MidCap, Reply (+4,05%), Technogym (+2,44%), GVS (+2,41%) e IREN (+2,21%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Mfe A, che ottiene -2,06%.

Sotto pressione OVS, con un forte ribasso dell'1,12%.

Tentenna Banca Popolare di Sondrio, con un modesto ribasso dello 0,60%.

Tra gli appuntamenti macroeconomici che avranno la maggiore influenza sull'andamento dei mercati:

Venerdì 24/06/2022
01:30 Giappone: Prezzi consumo, annuale (preced. 2,5%)
08:00 Regno Unito: Vendite dettaglio, mensile (atteso -0,7%; preced. 0,4%)
08:00 Regno Unito: Vendite dettaglio, annuale (atteso -4,5%; preced. -5,7%)
09:00 Spagna: PIL, annuale (atteso 6,4%; preced. 5,5%)
09:00 Spagna: PIL, trimestrale (atteso 0,3%; preced. 2,2%).
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.