Facebook Pixel
Lunedì 3 Ottobre 2022, ore 13.13
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Taxi, revocato sciopero 20 e 21 luglio

Economia ·
(Teleborsa) - E' stato revocato lo sciopero dei taxi indetto per il 20 e 21 luglio a causa della crisi di governo. E' quanto deciso dall’assemblea nazionale dei sindacati dei tassisti, che protestavano contro la liberalizzazione del settore, contenuta nell'articolo 10 del ddl Concorrenza.



Il testo dell'articolo era stato rinviato in commissione Attività produttive alla Camera, in attesa di capire cosa intendesse fare l'esecutivo, ma la commissione è stata sconvocata in vista del voto di fiducia al governo. Fra le ipotesi allo studio quella di un semplice stralcio dell'articolo 10 o anche una più probabile riscrittura dello stesso.

Se i tassisti hanno rinunciato alla protesta in attesa di capire se il governo Draghi sopravvivrà, prosegue invece la protesta del Trasporto Pubblico Locale (TPL): si inizierà il 21 luglio con uno sciopero di 4 ore del personale dell'ATM di Milano, poi il 24 luglio con uno scioperon di 24 ore del personale dell'Eav di Napoli ed il 25 luglio con un'astensione di 4 ore del personale delle aziende dei trasporti dell'Umbria, chiuderà il 27 luglio il personale dell'AMT di Genova con uno sciopero di 4 ore.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.