Facebook Pixel
Lunedì 8 Agosto 2022, ore 09.00
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Tesmec conferma guidance 2022 dopo primo semestre in crescita

Finanza ·
(Teleborsa) - Tesmec, società quotata su Euronext STAR Milan e attiva nel campo della costruzione di infrastrutture relative al trasporto di energia elettrica, dati e materiali, ha realizzato ricavi consolidati pari a 113,3 milioni di euro, in forte incremento rispetto ai 96,9 milioni di euro al 30 giugno 2021. Tale variazione è principalmente riconducibile alle performance dei settori Ferroviario e Trencher, spiega la società, aggiungendo che la ripresa dei volumi è concentrata nei settori Trencher e Rail, mentre il settore Energy rimane stabile ma con un migliore mix. A livello geografico, il gruppo registra una migliore contribuzione delle vendite in Italia e una conferma del ruolo primario del mercato americano ed europeo.

L'EBITDA è pari a 18,7 milioni di euro, in crescita rispetto ai 13,7 milioni di euro al 30 giugno 2021. L'utile netto è pari a 7,9 milioni di euro, in aumento rispetto a 1 milione di euro al 30 giugno 2021, anche grazie ad un positivo impatto dell'andamento valutario. L'Indebitamento Finanziario Netto è di 133,1 milioni di euro, in aumento sia rispetto ai 121 milioni di euro del 31 dicembre 2021 sia rispetto ai 119,4 milioni di euro al 31 marzo 2022 in particolare a seguito dell’incremento del capitale circolante.



"Tesmec ha registrato il semestre migliore nella sua storia con una crescita di tutti gli indicatori economici di riferimento, nonostante un contesto internazionale ancora incerto a causa delle tensioni associate al conflitto in Ucraina, dell’aumento dei prezzi delle materie prime e dell’energia e dalle criticità sulle catene di approvvigionamento", ha commentato l'AD Ambrogio Caccia Dominioni.

"Confermiamo le previsioni per l'esercizio 2022 e le linee guida del Piano Industriale 2020-2023, con aspettative positive in riferimento al risultato netto - ha aggiunto - Nel secondo semestre confidiamo, inoltre, in una riduzione dell'indebitamento finanziario netto". Attesi ricavi superiori a 240 milioni di euro, un EBITDA percentuale superiore al 16%, EBIT e risultato netto in linea con le attese del mercato con una riduzione dell'Indebitamento Finanziario Netto.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.