Facebook Pixel
Domenica 27 Novembre 2022, ore 09.17
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Positiva Wall Street sostenuta da trimestrali. Attesa per l'inflazione

Commento, Finanza ·
(Teleborsa) - Wall Street apre la settimana in rialzo, continuando il recupero messo a segno nelle ultime tre settimane grazie a una solida stagione delle trimestrali. "Il rally del mercato azionario dal minimo del 16 giugno sembra avere potenziale per continuare a nostro avviso, sulla base dei dati economici e dei risultati sugli utili riportati fino a venerdì scorso", ha affermato John Stoltzfus, chief investment strategist di Oppenheimer in una nota ai clienti.

La giornata odierna è priva di dati macroeconomici significativi, con gli investitori che hanno gli occhi puntati sul dato dell'inflazione di mercoledì (riferito al mese di luglio). L'andamento dei prezzi al consumo assumerà ancora più peso dopo il forte rapporto sul mercato del lavoro che è stato diffuso venerdì scorso. L'aggiunta di oltre 500 mila buste paga non agricole supporta un orientamento aggressivo della Federal Reserve nella lotta all'inflazione.

Tra le principali aziende che hanno diffuso la trimestrale, Tyson Foods ha comunicato ricavi in crescita oltre le attese nell'ultimo trimestre, mentre Palantir ha abbassato la guidance per l'intero 2022 dopo un secondo trimestre in perdita.

Sul fronte M&A, Emerson ha stretto un accordo per vendere l'unità InSinkErator a Whirlpool per 3 miliardi di dollari, Pfizer acquisirà Global Blood Therapeutics in deal da 5,4 miliardi di dollari e UPS proseguirà l'espansione nell'healthcare acquisendo l'italiana Bomi Group.

BioNTech ha dichiarato che prevede di iniziare le consegne di due vaccini adattati a Omicron nel mese di ottobre, il che contribuirà a stimolare la domanda nel quarto trimestre dopo un calo nella prima parte dell'anno.

Aumento per la Borsa di New York, che mostra sul Dow Jones un rialzo dello 0,47%; sulla stessa linea, l'S&P-500 avanza in maniera frazionale, arrivando a 4.165 punti. Guadagni frazionali per il Nasdaq 100 (+0,6%); sulla stessa linea, in moderato rialzo l'S&P 100 (+0,46%).

Risultato positivo nel paniere S&P 500 per i settori beni di consumo secondari (+1,92%), materiali (+1,51%) e telecomunicazioni (+0,92%).



Al top tra i giganti di Wall Street, Walt Disney (+1,74%), DOW (+1,72%), American Express (+1,63%) e Boeing (+1,27%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Verizon Communication, che continua la seduta con -0,67%.

Sul podio dei titoli del Nasdaq, Tesla Motors (+4,09%), Match (+3,32%), Constellation Energy (+3,14%) e Docusign (+3,00%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Nvidia, che continua la seduta con -5,16%.

Vendite a piene mani su Moderna, che soffre un decremento del 2,10%.

Seduta negativa per JD.com, che mostra una perdita dell'1,58%.

Si muove sotto la parità Pinduoduo Inc Spon Each Rep, evidenziando un decremento dello 0,88%.

Tra le variabili macroeconomiche di maggior peso nei mercati nordamericani:

Martedì 09/08/2022
14:30 USA: Costo unitario lavoro, trimestrale (atteso 9%; preced. 12,6%)
14:30 USA: Produttività, trimestrale (atteso -4,6%; preced. -7,3%)

Mercoledì 10/08/2022
14:30 USA: Prezzi consumo, annuale (atteso 8,7%; preced. 9,1%)
14:30 USA: Prezzi consumo, mensile (atteso 0,2%; preced. 1,3%)
16:00 USA: Scorte ingrosso, mensile (atteso 1,9%; preced. 1,9%).
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.