Facebook Pixel
Venerdì 2 Dicembre 2022, ore 23.22
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

G20, PIL 2° trimestre frena con rallentamento locomotive Cina e USA

Economia, Macroeconomia ·
(Teleborsa) - Economie del G20 in frenata nel 2° trimestre dell'anno, in seguito all'invasione dell'Ucraina da parte della Russia e della frenata registrata dall'economia cinese, impattata da nuovi lockdown causati dalla risalita die contagi da Covid-19.



Secondo gli ultimi dati dell'OCSE, il PIL del G20 è risultato in contrazione dello 0,4% su trimestre, dopo il +0,5% registrato nel primo trimestre. La crescita tendenziale è indicata ora al 2,8% dal 4,5% precedente.

Nel 2° trimestre, la frenata dell'economia è stata generalizzata nei Paesi del G20,ma pesa maggiormente il rallentamento di Cina (-2,6%) e Stati Uniti (-0,1%) e, fra le economie dell'Eurozona, la stagnazione in Germania (+0,1%).

(Foto: © Tomas Griger | Dreamstime)
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.