Facebook Pixel
Sabato 10 Dicembre 2022, ore 02.48
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Mercati europei cauti. Positiva Piazza Affari trainata da banche

Commento, Finanza, Spread ·
(Teleborsa) - Giornata all'insegna della cautela per i listini azionari europei, che non si discostano troppo dalla parità. Scambia in positivo Piazza Affari, trainata dalle banche. Tra i migliori istituti di credito ci sono UniCredit, dopo che ieri è arrivato l'ok degli azionisti alla seconda tranche del buyback, e MPS, nel giorno in cui l'assemblea dei soci è chiamata ad approvare l'aumento di capitale da 2,5 miliardi.

Sul fronte macroeconomico, è stata rivista al rialzo l'inflazione in Francia nel mese di agosto 2022. In leggera salita ad agosto 2022 i prezzi all'ingrosso in Germania, con l'aumento su base annua che deriva principalmente dall'aumento dei prezzi delle materie prime e dei prodotti intermedi.

Giglio Group sale a Piazza Affari dopo la comunicazione dei risultati del primo semestre, durante il quale si è ridotta la perdita netta. Debole Digital360, che sta proseguendo lo sviluppo in Latam con l'acquisizione di una piccola società in Colombia.

Poco mossa Novartis dopo che la Commissione svizzera della concorrenza ha avviato un'indagine sul possibile uso illegale di un brevetto per ridurre la pressione competitiva nel campo dei trattamenti dermatologici. H&M ha comunicato un aumento delle vendite deludente nel terzo trimestre del suo anno fiscale, mentre Saxo Bank sta esplorando una potenziale quotazione sulla Borsa di Amsterdam tramite business combination con una SPAC.

Nessuna variazione significativa per l'Euro / Dollaro USA, che scambia sui valori della vigilia a 0,999. Seduta in frazionale ribasso per l'oro, che lascia, per ora, sul parterre lo 0,48%. Lieve aumento del petrolio (Light Sweet Crude Oil) che sale a 88,78 dollari per barile.



Sui livelli della vigilia lo spread, che si mantiene a +226 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona al 4,01%.

Tra le principali Borse europee si muove in modesto rialzo Francoforte, evidenziando un incremento dello 0,30%, bilancio positivo per Londra, che vanta un progresso dello 0,57%, e ferma Parigi, che segna un quasi nulla di fatto.

Seduta in lieve rialzo per Piazza Affari, con il FTSE MIB, che avanza a 22.473 punti, mentre, al contrario, rimane ai nastri di partenza il FTSE Italia All-Share (Piazza Affari), che si posiziona a 24.418 punti, in prossimità dei livelli precedenti. In frazionale calo il FTSE Italia Mid Cap (-0,51%); sulla stessa tendenza, poco sotto la parità il FTSE Italia Star (-0,49%).

Tra le migliori Blue Chip di Piazza Affari, effervescente Banco BPM, con un progresso del 2,24%.

Buona performance per Unicredit, che cresce dell'1,82%.

Sostenuta BPER, con un discreto guadagno dell'1,74%.

Buoni spunti su Fineco, che mostra un ampio vantaggio dell'1,73%.

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Campari, che prosegue le contrattazioni a -2,01%.

Sotto pressione Telecom Italia, che accusa un calo dell'1,61%.

Scivola Hera, con un netto svantaggio dell'1,60%.

In rosso Terna, che evidenzia un deciso ribasso dell'1,29%.

Tra i migliori titoli del FTSE MidCap, Banca MPS (+2,13%), Banca Popolare di Sondrio (+1,14%), Banca Ifis (+0,81%) e Technogym (+0,69%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Wiit, che ottiene -4,35%.

Pesante Juventus, che segna una discesa di ben -4,11 punti percentuali.

Seduta negativa per Mfe B, che scende del 2,76%.

Sensibili perdite per El.En, in calo del 2,46%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.