Facebook Pixel
Giovedì 8 Dicembre 2022, ore 17.55
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Generali: per il terzo anno partner del Mese dell’Educazione Finanziaria

Economia ·
(Teleborsa) - Il 2022 ha visto emergere uno scenario globale di forte incertezza, legata allo scoppio del conflitto in Ucraina, all’affermarsi dell’inflazione a livelli record ed alla crisi energetica che sta mettendo alla prova in particolare l’economia europea. A tale contesto si sono poi sommate le politiche delle banche centrali, determinate a contrastare l’inflazione con molteplici rialzi dei tassi. La reazione sui mercati non si è fatta attendere e gli investitori hanno dovuto gestire forti correzioni, con la volatilità su livelli decisamente superiori alla media storica degli ultimi anni.

In un contesto come l’attuale, emerge ancora di più la necessità di rafforzare le iniziative volte a consolidare l’educazione finanziaria, supportando scelte di investimento consapevoli e razionali nella gestione finanziaria, previdenziale e assicurativa. Per il terzo anno consecutivo, Generali conferma la sua partecipazione al Mese dell’Educazione Finanziaria promuovendo una serie di otto incontri sulle tematiche di maggiore interesse per giovani studenti, famiglie, risparmiatori ed organizzazioni.

I professionisti di Generali, Alleanza Assicurazioni, Generali Investments e The Human Safety Net approfondiranno diversi temi finanziari ed assicurativi, trend del contesto economico-sociale odierno che saranno sempre più protagonisti e spunti per supportare i partecipanti nel compiere scelte consapevoli circa il proprio percorso di risparmio e previdenza. Tutte le informazioni circa il programma e la registrazione agli eventi sono disponibili al seguente link: https://www.generali.com/mese-educazione-finanziaria

Carlo Trabattoni, CEO di Generali Asset & Wealth Management ha commentato: “Crediamo fortemente nel ruolo dell’educazione finanziaria, leva strategica per promuovere una crescita economica davvero sostenibile e a prova di futuro. Come società di gestione del risparmio possiamo avere un ruolo propulsore per aiutare i risparmiatori e le famiglie a comprendere l’importanza di compiere tempestive e consapevoli scelte finanziarie e previdenziali, affiancandoli nel comprendere quali misure e prodotti siano la migliore risposta alle loro necessità. Aderiamo quindi con entusiasmo per il terzo anno al Mese dell’Educazione Finanziaria, mettendo a disposizione la visione e le analisi dei nostri professionisti, in occasioni di incontro e confronto con studenti, famiglie e risparmiatori”.

Davide Passero, Amministratore Delegato di Alleanza Assicurazioni e Country Chief Marketing & Product Officer di Generali Italia ha dichiarato: “Nel panorama post pandemico, oltre sei risparmiatori su dieci ritengono che la capacità di investimento debba essere resa accessibile a tutti. Questa rinnovata sensibilità deve essere incoraggiata e sostenuta. Come Alleanza da anni siamo impegnati a dare il nostro positivo contributo per accrescere l’educazione finanziaria e assicurativa degli italiani, collaborando con Istituzioni Pubbliche e Private. Come indicato dall’Agenda ONU 2030, diffondere cultura finanziaria significa promuovere equità sociale. Il nostro «Programma Nazionale di Educazione Finanziaria e Assicurativa» è, per questo, centrato su iniziative volte alla valorizzazione della cultura finanziaria, in particolare verso quei alcuni segmenti della popolazione: i giovani, le donne, i nuovi Italiani. Anche questo Ottobre, per il terzo anno consecutivo, confermiamo la nostra partecipazione al Mese dell’Educazione Finanziaria attraverso un ciclo di eventi rivolti a studenti, famiglie e risparmiatori. Per Alleanza fare bene impresa significa dare un contributo alla sostenibilità del Paese, attraverso azioni concrete a favore della collettività’”.



Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.