Facebook Pixel
Sabato 26 Novembre 2022, ore 09.36
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

FIABADay 2022, il Gruppo FS con RFI per una mobilità sempre più accessibile

Oltre 800 milioni di investimenti in tre anni per abbattere le barriere architettoniche nelle stazioni e una nuova Sala Blu a Cagliari entro fine anno

Economia ·
(Teleborsa) - Si è celebrata ieri in Piazza Colonna a Roma la XX edizione del FIABADay, giornata nazionale per l'abbattimento delle barriere architettoniche sostenuta dal Gruppo FS attraverso Rete Ferroviaria Italiana, partner dell'evento di FIABA Onlus che da più di vent'anni si batte per il diritto alla mobilità delle persone.

Dal palco allestito di fronte a Palazzo Chigi, aperto per l'occasione per visite guidate riservate a persone con disabilità e a ridotta mobilità, – fa sapere FS News, il portale di informazione del gruppo – sono intervenuti rappresentanti di istituzioni e di diverse aziende impegnate a diffondere cultura e consapevolezza sul tema delle barriere architettoniche e dell'inclusione sociale. Per il Gruppo FS ha partecipato Simona Cristofari, responsabile Pianificazione dei Servizi alla Clientela di Rete Ferroviaria Italiana, che ha illustrato le attività e gli investimenti che la capogruppo del Polo Infrastrutture sta mettendo in campo per migliorare l'accessibilità nelle stazioni e potenziare i servizi di assistenza delle Sale Blu dedicati alle persone a ridotta mobilità e con disabilità. L'intervento è stato introdotto dalla proiezione del video che FS ha realizzato in collaborazione con Iulia Barton, primo brand al mondo ad aver creato una linea di moda capace di soddisfare le esigenze di persone con disabilità. Attraverso l'esperienza di viaggio dell'influencer Laura Miola nella clip viene raccontato l'impegno del Gruppo FS per un trasporto sempre più sostenibile e inclusivo. Impegno che si traduce anche in investimenti che vedranno 1,54 miliardi di euro destinati alle stazioni, di cui 822 milioni saranno impiegati per migliorarne l'accessibilità e abbattere le barriere architettoniche con interventi previsti dal 2023 al 2025.



Entro la fine dell'anno sarà attivata la 15esima Sala Blu territoriale nella stazione di Cagliari e nei successivi mesi saranno rinnovati i locali delle Sale Blu di Messina e Reggio Calabria. I numeri di questa importante rete di assistenza ne confermano la capillarità e l'operosità: da quando RFI ha assunto il ruolo di station manager nel 2011, le Sale Blu hanno erogato oltre 3,1 milioni di servizi di assistenza e prevedono di arrivare a 3,2 milioni entro la fine del 2022. A supporto delle attività delle Sale Blu, oggi disponibili in 333 stazioni e coordinate da una Sala Blu Nazionale, RFI ha avviato le procedure di gara per 660 nuovi carrelli elevatori che si aggiungeranno ai circa 500 di ultima generazione già in dotazione migliorando ulteriormente la gestione del servizio.

Da marzo 2022, inoltre, sul sito web di RFI è presente una sezione dove è possibile consultare in tempo reale le informazioni sull'accessibilità delle stazioni, verificare lo stato di funzionamento di rampe e ascensori e avere indicazioni sui tempi di ripristino in caso di interventi in corso. Il nuovo servizio si aggiunge alle funzionalità digitali già presenti, come il portale Sala Blu online e l'app Sala Blu Plus, volte a migliorare la fruizione dei servizi di assistenza in stazione.












Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.