Facebook Pixel
Sabato 4 Febbraio 2023, ore 14.09
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Unicredit, con Young Factor sostiene educazione economico-finanziaria dei giovani

Finanza, Sostenibilità ·
(Teleborsa) - UniCredit annuncia il prolungamento della partnership con l’Osservatorio Permanente Giovani-Editori, sotto la leadership di Andrea Ceccherini, fino all’anno scolastico 2025-2026 a supporto di "Young Factor", il progetto che punta a promuovere l’alfabetizzazione economico-finanziaria dei giovani.



Unicredit supporta l’iniziativa dalla sua nascita, nel 2014, con l'obiettivo di elevare il livello di conoscenza degli studenti italiani nelle materie economico -finanziare e colmare il gap di competitività che li separa dai coetanei nel resto d’Europa. La collaborazione con l'Osservatorio conferma l'impegno della Banca nello sbloccare il potenziale delle prossime generazioni e responsabilizzare i giovani in tutta Europa, migliorando le pari opportunità nell'istruzione.

"Non c'è niente di più determinante dell'educazione dei nostri giovani per garantire il successo dell'Europa di domani", ha affermato Andrea Orcel, CEO di UniCredit, dicendosi "lieto di annunciare il rinnovo di questa partnership che si sposa perfettamente con la nostra convinzione che l'impegno di UniCredit per fornire alle comunità le leve per il progresso vada oltre il sostegno finanziario".

"Puntiamo a fornire agli studenti delle scuole superiori - ha proseguito Orcel - gli strumenti per una lettura più attenta e critica della realtà, al fine di renderli cittadini più responsabili, più informati e più liberi nell’affrontare le complessità e le scelte del mondo adulto. Vogliamo dare alle nuove generazioni gli strumenti necessari per costruire un futuro migliore per loro stessi e per le loro comunità".

L’iniziativa Young Factor si articola in tre fasi: la formazione dei docenti delle scuole secondarie superiori attraverso 5 incontri formativi e un "quaderno di lavoro" redatto con l’aiuto di prestigiose università italiane; 10 lezioni in aula per introdurre 10 concetti chiave dell’educazione economico-finanziaria; una verifica finale dei risultati con un istituto di ricerca terzo.

Il progetto, che prevede anche incontri con i governatori delle banche centrali europee, ha visto nella sua ultima edizione 2021-22 la partecipazione di 661.622 studenti di tutta Italia.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.