Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Giovedì 27 Febbraio 2020, ore 11.38
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

La conoscenza e il passato

Francesco Caruso
Francesco Caruso
Master in Financial Technical Analysis, vincitore di SIAT Award 2011
« 1 2 3 4 5 »
Secondo la Dow Theory, in particolare secondo il punto 4, nuovi massimi di un indice (in questo caso il Dow Industrials) non confermati dall'altro indice (in questo caso il Dow Transportations) rappresentano un “warning”, un segnale di allarme. La logica è intuitiva, se pensate con la testa della fine del 1800: se quello che viene prodotto (Industrials) non viene trasportato alla stessa intensità (Transportations), c'è qualcosa che non funziona. Questo è esattamente quello che era avvenuto prima dei top del 2000, del 2007 e tra la fine del 2014 e il 2015. Un warning di questo tipo, di per se, per la Dow Theory era come una bandiera gialla sulla spiaggia: il mare è agitato, ma quelli bravi possono ancora fare il bagno. In tutti e tre questi casi, la divergenza fu seguita da un Bear Market signal ufficiale (vedi grafici mensili di seguito).

Dow Industrials e Dow Transportations

« 1 2 3 4 5 »
Altri Top Mind
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.