Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Martedì 18 Febbraio 2020, ore 16.15
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Petrolio

Quel 38,6 per cento di probabilità che torni a scendere

Alessandro Fugnoli
Alessandro Fugnoli
Strategist ed esperto in economia, fa parte dal 2010 del team Kairos Partners SGR come responsabile de "Il Rosso e il Nero"
« 1 2 3 4 »
Nel mondo, del resto, il petrolio continua a essere abbondantissimo. La Russia produce sempre di più, il Caspio sta finalmente decollando, l’Iraq prosegue la sua espansione. Anche se la domanda globale di petrolio continua a crescere, l’offerta la soddisfa comodamente.

Tutto questo senza considerare quel 38.6 per cento di probabilità che Nate Silver (il migliore elaboratore di sondaggi) assegna oggi a Trump presidente.

Limes in edicola, dedicato al TexasTrump ha un programma energetico straordinariamente aggressivo. Vuole rendere gli Stati Uniti totalmente indipendenti ed esportatori netti. Per questo intende deregolare il settore, autorizzare gli oleodotti bloccati, rilanciare il carbone, distrutto da Obama.

Ricordiamo che, se lo volessero, gli Stati Uniti potrebbero riversare nel mondo una quantità immensa di energia sotto forma di petrolio, gas, carbone e rinnovabili. Il solo Texas (si veda il numero di Limes in edicola, Texas Il Futuro dell’America) ha un potenziale superiore a quello dell’Arabia Saudita.

Trump presidente potrebbe avviare questo processo anche senza l’approvazione del Congresso. Gli basterebbe, per farlo, rovesciare di segno la decretazione di Obama sul settore e cambiare il vertice dell’Epa, l’agenzia per l’ambiente.
« 1 2 3 4 »
Altri Top Mind
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.