Martedì 4 Agosto 2020, ore 16.36
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

1968+1999+2008=2020

La complessa sequenza genetica del figlio di Chimera e di Proteo

Alessandro Fugnoli
Alessandro Fugnoli
Strategist ed esperto in economia, fa parte dal 2010 del team Kairos Partners SGR come responsabile de "Il Rosso e il Nero"
1 2 3 »
Il virus di Covid è apparso a molti ricercatori, tra cui Montagnier del Pasteur di Parigi, un anomalo assemblaggio di altri virus, una specie di Frankenstein naturale o forse artificiale. Curiosamente, il 2020, in particolare se osservato dal punto di vista dei mercati finanziari, appare anch'esso un ibrido creato da una natura caotica o in un laboratorio di apprendisti stregoni.

Come Chimera, il mostro mitologico con una testa di leone, una di capra e una coda di serpente, il 2020, che non è ancora a metà della sua strada e può riservare altre sorprese, assembla parti diverse e stridenti. Come Proteo, il dio mutaforma, cambia continuamente aspetto e prevede il futuro.

Ormai ce lo siamo dimenticato, ma il 2020 è nato come l'anno del ciclo positivo che si fa permanente e come l'anno del melt up azionario. Gennaio e febbraio sono trascorsi nella convinzione che Wuhan non fosse un segno di fragilità ma anzi della forza di un mercato che riusciva a fare nuovi record anche con la Cina paralizzata nel suo stato d'assedio.

Poi Proteo ha cambiato improvvisamente forma e si è reincarnato in un 2008 elevato a potenza. Il mondo è apparso prossimo al crollo, schiacciato dal peso di un debito ingestibile e di una deflazione incombente. I mercati si sono abbandonati al panico e perfino l'oro e i Treasuries, per un momento, sono stati liquidati per fare cassa.

Dopo il crollo di marzo è iniziato un alto Medioevo in cui si è tentato di salvare il salvabile della civiltà arroccandosi nei castelli e nelle abbazie benedettine dei grandi titoli tecnologici, unico faro a squarciare le tenebre e illuminare le rovine dei titoli ciclici.
1 2 3 »
Altri Top Mind
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.