Facebook Pixel
Venerdì 3 Dicembre 2021, ore 14.44
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Il trilemma

Limitare l'inflazione, conviverci male o alzare al tre l'obiettivo

Alessandro Fugnoli
Alessandro Fugnoli
Strategist ed esperto in economia, fa parte dal 2010 del team Kairos Partners SGR come responsabile de "Il Rosso e il Nero"
1 2 3 »
Solo raramente, quando i vestiti che mettiamo di solito cominciano a stringere, è colpa della tintoria che ha sbagliato il lavaggio. La gran parte delle volte i vestiti diventati piccoli ci dicono che stiamo ingrassando e ci mandano un segnale particolarmente utile se non siamo abituati a pesarci regolarmente.

A quel punto si apre un trilemma. Si può cercare di ritornare al peso precedente, mettendosi a dieta e aumentando l'attività fisica. In alternativa si può accettare di soffocare dentro i vestiti e di convivere (male) con il nostro nuovo peso. È una scelta che ci permette di continuare a considerare transitorio quello che ci sta succedendo e di negare la nuova realtà a noi stessi e agli altri che ce la fanno notare. La sofferenza è anche uno stimolo costante, se siamo in buona fede, a non lasciare deteriorare ulteriormente la situazione.


La terza alternativa è comprare vestiti di una taglia più grande, aiutandoci in questa difficile scelta con il discorso che quelli vecchi cominciavano a essere lisi e non erano più di moda. Il vantaggio di questa scelta è che si può finalmente tornare a respirare e muoversi bene. Lo svantaggio è che, venendo meno la sensazione di soffocamento, viene anche meno il segnale d'allarme. Se si continua a mangiare più del necessario i vestiti presto o tardi ritorneranno ad apparire piccoli e il trilemma si proporrà un'altra volta.

Di solito le alternative che abbiamo descritto vengono vissute in sequenza. Prima si dà la colpa alla tintoria, poi si prova con la dieta. Quando la volontà di stare a dieta si affievolisce subentra l'idea che il nuovo peso sarà comunque transitorio. Alla fine si comprano i vestiti più larghi. La caduta agli inferi è reversibile, ma più a lungo si lasciano andare le cose più è difficile ripristinare la condizione di partenza.
1 2 3 »
Altri Top Mind
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.