Venerdì 4 Dicembre 2020, ore 21.16
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Didattica a distanza: perché cercare il diritto allo studio?

"In questo momento sono sempre di più le scuole che purtroppo sono chiuse. L'aumento del numero dei contagi sta, infatti, portando a incrementare la didattica a distanza per la quale abbiamo sottoscritto un contratto integrativo. Un contratto che, in maniera semplice e chiara, va a rimandare al rispetto di alcune norme già contrattuali per il lavoro dei docenti a distanza ma soprattutto al rispetto del diritto al lavoro in sicurezza e alla disconnessione e, per quanto riguarda i nostri studenti, ribadisce l'importanza del diritto all'istruzione". È quanto sottolinea il presidente nazionale Anief Marcello Pacifico analizzando l'attuale scenario che caratterizza l'attività didattica nelle scuole italiane.



"Il contratto integrativo per la didattica digitale integrata, o a distanza, – sottolinea Pacifico – serve a dare delle certezze. In particolare rimanda alla centralità degli organi collegiali delle scuole, ovvero quegli organi che conoscono le esigenze del personale e degli studenti".

Pacifico evidenzia, inoltre, la situazione degli studenti con handicap certificato. "Nell'attuale contesto in cui le classi sono virtuali – afferma il leader del giovane sindacato – non bisogna dimenticare l'importanza dell'integrazione. Per questo motivo come Anief chiederemo al Governo delle soluzioni alternative e compensative che possano garantire anche dopo il Covid il recupero di quegli apprendimenti che avvengono grazie alla dinamica relazionale in presenza, all'interno del gruppo classe, con il supporto dell'insegnante di sostegno. In questo momento bisogna pensare al diritto alla vita e al diritto alla salute ma non bisogna dimenticare che esiste anche un diritto all'istruzione".

Il presidente Anief ricorda, infine, la situazione dei docenti precari. "È necessario – conclude – riconoscere i diritti del personale precario che sta lavorando senza card docenti o altre agevolazioni tali da rendere più agevole il lavoro, ma sempre con un grande senso dello Stato".

Altri Video
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.