Facebook Pixel
Domenica 1 Agosto 2021, ore 11.44
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Dipendenti pubblici: al via il rinnovo dei contratti. Cisal firma l'accordo con ministro Brunetta

Marcello Pacifico presidente Anief e segretario confederale Cisal spinge per un'equiparazione tra personale precario e di ruolo, contro i vincoli per i trasferimenti, per una maggiore sicurezza del personale e la stabilizzazione degli organici

CISAL firma un l'accordo quadro con il governo, alla presenza del Ministro Renato Brunetta, per rivedere il contratto di lavoro in ottica di un rilancio della PA. "Questo incontro è molto importante perché concerne il rinnovo del contrato per 3 milioni e 300 mila dipendenti pubblici", spiega Marcello Pacifico, segretario confederale CISAL, aggiungendo che "l'accordo di oggi punta ad una PA più snella ed a servizio del cittadino".



"Per fare questo - avverte il sindacalista - occorrono risorse maggiori di quelle stanziate per il rinnovo dei contratti. Ci vogliono risorse aggiuntive ed occorrerà valutare i profili che devono essere valorizzati nell'ambito della PA, non ultimo il settore della scuola che ha degli stipendi ancora slegati di circa il 6% rispetto al costo della vita".

"Altro elemento importante - sottolinea Pacifico - è la formazione "intesa non come un costo, ma come un momento fondamentale di sviluppo e come investimento".

Il leader sindacale auspica poi una revisione delle regole sullo smart working che - afferma - "devono tutelare il diritto al lavoro e migliorare con il lavoro da casa la performance della PA per offrire un miglior servizio ai cittadini".

"Per la scuola è poi fondamentale il tema della mobilità - sottolinea - e più in generale per la PA il tema della parità di trattamento fra personale di ruolo e personale precario".

"Questa è la sfida che come Anief e CISAL faremo per il comparto. Questo è quello che ci aspettiamo dal governo: un recupero progressivo di tutti i livelli stipendiali a partire dai blocchi intervenuti 12-13 anni fa", conclude Pacifico.
Altri Video
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.