Facebook Pixel
Giovedì 5 Agosto 2021, ore 20.47
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Dl Sostegni Bis, pubblicato in gazzetta ufficiale Anief chiede diversi emendamenti

"Nel decreto Sostegni Bis pubblicato in Gazzetta Ufficiale non ci sono quelle soluzioni che erano state pensate nel Patto per la


Scuola, che aveva espresso la volontà di aprire un tavolo sul reclutamento per riscrivere insieme le norme e risolvere il problema
della supplentite della scuola italiana". Lo afferma Marcello Pacifico, Presidente del sindacato della scuola Anief.

"Questo tavolo ancora non è partito e ci sono invece delle norme già scritte in un provvedimento legislativo che sono sbagliate perché affrontano il problema in maniera sbagliata" afferma il sindacalista.

Questa norma - sottolinea Pacifico - "non riesce a reclutare tutti i precari che da anni svolgono supplenze nelle nostre scuole, perché pone un limite solo alla prima fascia, pretende che si abbia un servizio di almeno tre anni nella scuola statale, pone quindi dei paletti che non rispecchiano la realtà, non rispecchiano la platea di chi da anni insegna nelle nostre scuole, dimentica il personale amministrativo ed educativo ed anche alcune categorie di insegnanti, come quelli di religione cattolica. E non affronta il problema dei tanti licenziati che hanno superato l'anno di prova, ancorché assunti con riserva"

"Ci sono quindi diversi problemi che noi riteniamo debbano essere affrontati, quindi abbiamo pensato di presentare una cinquantina di proposte emendative e vogliamo innanzitutto confortarci con le altre organizzazioni sindacali, con il Parlamento, con il Ministro Bianchi e con l'intero governo per arrivare a delle proposte che, finalmente, possano affrontare il problema. In caso contrario - afferma Pacifico - dovremo ricorrere in Europa, che ci ha già dato ragione, ma noi vogliamo che finalmente si cambi. Questo PNRR è l'occasione per riscrivere la storia dei prossimi vent'anni nella scuola italiana, che non deve essere più una scuola precaria".
Altri Video
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.