Facebook Pixel
Giovedì 28 Ottobre 2021, ore 21.59
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

GPS, sindacati chiedono proroga per presentazione domande per supplenze e ruoli

"Per le graduatorie per le supplenze del personale docente ma anche perle immissioni in ruolo, ovvero per gli iscritti alle ormai note GPS - Graduatorie Provinciali per le Supplenze, mancano solo 24 ore per fare domanda per avere un contatto a tempo determinato al 30 giugno o al 31 agosto o ancora per poter concorrere per i posti rimasti liberi dalle procedure delle ultime immissioni in ruolo per


scorrimento da prima fascia delle GPS". Lo ricorda Marcello Pacifico, Presidente del sindacato Anief.

"Oggi assieme a tutte le altre sigle sindacali abbiamo chiesto di prorogare questi termini, almeno fino a lunedì prossimo 23 agosto, perché in questi giorni si sono registrati dei problemi di connessione, il sito delle istanze on line andava in conflitto e non si poteva presentare la domanda".

"Tutto questo mentre le persone si sono recate presso gli sportelli sindacali anche per avere una consulenza per la compilazione della domanda. Senza parlare del fatto che Anief - ricorda il sindacalista - ha impugnato ed aperto le adesioni per tutte le categorie degli esclusi alle immissioni ruolo delle GPS, in primo luogo perché ritiene che il requisito del servizio non possa essere chiesto per le immissioni in ruolo visto che non viene chiesto per le supplenze".

"Riteniamo che chiunque abbia anche meno di tre anni di servizio, anche se non prestato nelle scuole statali o su posto comune, abbia diritto a poter rivendicare un posto e deve compilare la domanda, in questo caso cartacea, che Anief mette a disposizione. C'è poi il problema di chi si trova in seconda fascia ed è totalmente escluso dal piano di assunzioni. Noi riteniamo che tutto questo sia illegittimo e vada contro quanto chiesto dall'Europa".

"Poi ci sono tutti quelli che sono stati esclusi dalle GAE - ricorda Pacifico - perché hanno avuto una sentenza negativa e non sono inseriti in alcuna provincia dagli ex provveditorati nelle graduatorie di prima fascia o nelle graduatorie di seconda fascia e poi ci sono quelli che hanno fatto per esempio il concorso straordinario e non hanno prestato servizio quest'anno e quindi si ritrovano fuori pur essendo idonei ed abilitati. Per non parlare di chi ha conseguito il titolo all'estero, è ancora in attesa di riconoscimento".

"Le procedure, per ora, rimangono aperte fino a sabato 21, ma noi abbiamo chiesto una proroga fino a lunedì 23. Speriamo che questa
venga accolta. Il sindacato intanto continua a dare la sua consulenza e, anche per i ricorsi, sarà prorogata la possibilità di aderire, per
poi dare la parola al TAR e, finalmente, chiedere giustizia per un diritto che viene negato".
Altri Video
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.