Facebook Pixel
Mercoledì 26 Gennaio 2022, ore 23.38
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Differenze retributive precariato, Anief presenta il calcolatore per verificarle

Con il calcolatore rapido che Anief fa ha messo a disposizione di tutto il personale della scuola, sia dei supplenti brevi sia del personale di ruolo, amministrativo, educatore e docente, si può verificare in pochi passaggi, addirittura in 40 secondi, qual è il credito che si può vantare nei confronti dello Stato, inserendo gli anni di servizio svolto in supplenza, l'anno di immissione in ruolo e la propria qualifica.



E' quanto ricorda il Presidente del sindacato, Marcello Pacifico, ricordando che il calcolatore si basa sulle mancate retribuzioni e quindi sulle differenze retributive rispetto allo stipendio percepito.

E rivolgendosi ai precari il leader dell'Anief sottolinea: "Questo vuol dire che potresti scoprire finalmente, se sei stato precario o sei ancora precario, quanti soldi l'amministrazione scolastica ti deve, perché la normativa italiana non rispetta la normativa comunitaria. E la Cassazione, con più sentenze, ha riconosciuto il diritto dei lavoratori di veder disapplicate alcune norme del contratto per avere dei diritti che vengono riconosciuti dalle norme europee".

"E' molto importante - ribadisce Pacifico - sono già migliaia i colleghi che, verificando queste differenze retributive, hanno ottenuto da 10 a 20 e addirittura 40mila euro di arretrati, di mancate retribuzioni e di mancati stipendi. Ovviamente questi calcoli vanno ad influire sullo sviluppo della propria carriera".

"Bastano 40 secondi per provare sul sito dell'Anief questa funzione, questo calcolatore. Lo si prova e se si vogliono maggiori informazioni, si possono lasciare i propri dati ed essere ricontattati, per poter verificare poi punto per punto quali sono le strategie, quali sono le attività da svolgere per poter recuperare questo credito vantato, queste differenze retributive".
Altri Video
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.