Facebook Pixel
Martedì 16 Agosto 2022, ore 03.56
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Il punto sulle commodities 24 gennaio 2022 - [video]

L'andamento delle materie prime analizzato dall'Ufficio Studi di Teleborsa

Piccolo spunto rialzista per il petrolio, che allunga il passo mettendo a segno un rialzo dello 0,63%. La struttura di medio periodo resta connotata positivamente, mentre segnali di contrazione emergono per l'impostazione di breve periodo costretta a confrontarsi con la resistenza individuata a quota 86,11.

Composto rialzo per il raffinato del petrolio, che archivia la settimana con un guadagno dello 0,69%. Lo scenario di medio periodo è sempre connotato positivamente, mentre la struttura di breve periodo mostra qualche cedimento, letto dai relativi indicatori, per l'opposizione della resistenza stimata a quota 2,455.


Settimana molto negativa per il derivato sul Gas, che perde terreno, mostrando una discesa del 6,37%. Le implicazioni tecniche di medio periodo sono sempre lette in chiave rialzista, mentre sul breve periodo stiamo assistendo ad un indebolimento della spinta rialzista per l'evidente difficoltà a procedere oltre quota 4,243.

Prepotente rialzo per il frumento, che archivia la settimana con una salita bruciante del 4,88%. Lo status tecnico di breve periodo del derivato sul grano mette in risalto un ampliamento della performance positiva della curva con prima area di resistenza individuata a quota 799. Le attese sono per un aumento della trendline rialzista.

Effervescente il mais, che archivia la settimana con una performance decisamente positiva del 3,30%. Allo stato attuale lo scenario di breve del granoturco rileva una decisa salita con obiettivo individuato a 625,08. Le attese sono per un innalzamento della curva fino al top 647,08.

Settimana decisamente positiva per la Soia, che ha terminato la settimana in rialzo del 3,30%. Il quadro tecnico di breve periodo del derivato sui semi di soia mostra un'accelerazione al rialzo della curva con target individuato a 1.442,67. Rischio di discesa fino a 1.368,67 che non pregiudicherà la buona salute del trend corrente.

Apprezzabile rialzo per l'oro, in guadagno dello 0,88%, rispetto alla scorsa settimana. La tendenza di breve del metallo prezioso è in rafforzamento con area di resistenza vista a 1.844,17, mentre il supporto più immediato si intravede a 1.816,86. Attesa una continuazione al rialzo verso quota 1.871,48.
Altri Video
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.