Facebook Pixel
Martedì 16 Agosto 2022, ore 09.56
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Decreto milleproroghe: approvati alcuni emendamenti per i precari. Anief rilancia

"Abbiamo presentato diverse richieste per i precari e qualche cosa si è mossa. Gli emendamenti approvati in notturna permettono ai precari che si sono specializzati sul sostegno di poter essere assunti anche il prossimo anno dalle graduatorie per le supplenze. Noi comunque, in vista del decreto Sostegni ter, continueremo a chiedere che i precari vengano assunti su tutti i posti curricolari". È quanto ha affermato il presidente nazionale Anief Marcello Pacifico commentando l'approvazione di alcuni emendamenti al decreto Milleproroghe riguardanti i precari della scuola.

"È importante, inoltre, – ha spiegato Pacifico – aver riconosciuto, sempre su istanza dell'Anief, che gli idonei dell'ultimo concorso che stanno per sostenere la prova orale possano essere inseriti nelle graduatorie di merito e quindi assunti nei ruoli. È stata, infine, riformulata quella fase transitoria di reclutamento: il concorso riservato per i precari ora non è più un concorso riservato al 50% ma su tutti i posti disponibili. I precari che hanno 36 mesi faranno una sola prova concorsuale. Verrano, poi, valutati i titoli entro il 15 giugno per poter finalmente essere assunti. Si stima che 40mila precari potranno essere assunti già prima della prossima estate. Sono tutte norme che Anief sta portando avanti e in vista del decreto Sostegni ter – ha concluso il leader dell'Anief – chiediamo che in maniera ordinaria si acceda a un doppio canale di reclutamento che permetta di assumare dalla prima e dalla seconda fascia delle GPS senza limitazioni".


Altri Video
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.