Facebook Pixel
Martedì 16 Agosto 2022, ore 02.57
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Mobilità, al via le domande per un milione di lavoratori della scuola

"Sulla mobilità, come Anief, siamo convinti che si siano commessi alcuni errori perché ci sono alcuni esclusi. Stiamo aprendo sportelli in tutta Italia ed è possibile chiedere una consulenza su come, attraverso le credenziali Spid, accedere al sistema online, su quali sono le dichiarazioni da fare, i moduli da compilare, sia per i trasferimenti che per i passaggi di ruolo". È quanto affermato il presidente nazionale Anief Marcello Pacifico commentando il contratto sulla mobilità per docenti e personale Ata.

"Sicuramente – ha sottolineato Pacifico – ci sono degli esclusi che bisogna tutelare e per i quali Anief con il suo ufficio legale ha già deciso di predisporre delle vertenze legali per ottenere il diritto al trasferimento. Tra questi esclusi ci sono, purtroppo, i 12mila che sono stati assunti attraverso le Gps. La motivazione è che hanno un contratto a tempo determinato ma questa non è una giustificazione in quanto stanno facendo l'anno di prova come gli altri colleghi che invece possono presentare la domanda. Siamo più che convinti che questi colleghi abbiano diritto a presentare la domanda e il sindacato Anief ha predisposto un apposito modello cartaceo".

Un'altra cosa importante per il leader dell'Anief è abolire la riserva delle aliquote. "Il 25% dei posti – ha spiegato Pacifico – sono riservati ai trasferimenti non permetterà a molti di vedere accolta la loro domanda anche se la legge dice che si deve fare sul 100% dei posti. Anche per questo Anief ricorre. Inoltre chi ha i bambini fino a 3 anni ha diritto a usufruire dell'Istituto dell'assegnazione temporanea previsto per tutti i dipendenti pubblici, per non parlare della 104. Sono, insomma, tanti i motivi per i quali non si è contenti di questo contratto sulla mobilità".


Altri Video
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.