Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Domenica 24 Febbraio 2019, ore 05.46
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
ISIN: IT0001049623 - Settore: Impianti/Macchine - Mercato: Milano - Azioni
+1,00% 55,7

I.M.A

(quotazione in euro)
Ultimo aggiornamento: 22/02/2019

Dati differiti di almeno 15 minuti.  Fonte dati: mercato di riferimento.

Dati di mercato
  • 55,35Apertura
  • 54,85 - 55,95Min-Max oggi
  • 55,15Chiusura precedente
  • 53,05 - 61,5Min-Max anno
  • 55,3 x 55Denaro
  • 56,2 x 50Lettera
  • 26.927Volume totale
  • 1.495.914Controvalore
Dati fondamentali
  • 2.163.504.746Capitalizzazione
  • 25,55P/E [2017]
  • 1,7 - 21/05/2018Ultimo dividendo
  • 3,05%Dividend Yield
  • 2,18EPS [2017]
  • Impianti/MacchineSettore
  • 0,054Beta
  • 1,79Deviazione Standard
  • 4,163Value at Risk
  • 28,408Volatilità annuale
Performance
  • -3,21%1 settimana
  • -5,67%1 mese
  • -20,71%6 mesi
  • +2,39%YTD
  • -24,73%1 anno
Strumenti correlati
Commenti
Verdi1960
offline

 

Ima è un titolo che è sempre stato premiato dalla fiducia di chi acquista in Borsa. Negli anni la Società ha dato ampia dimostrazione di bilanci perfetti ed in costante crescita, di investimenti. Paga i dividendi (1,7 euro l0ultimo di maggio 2018) e le ultime trimestrali danno numeri in crescita. Il calo del titolo nell'ultimo mese è dovuto alle previsioni dei bilanci 2018/2019 della consociata Gima, che sono poco entusiasmanti, ma Ima al contrario ha prospettive di crescita del 100% in cinque anni. Dunque grandissime potenzialità davanti, per un’azienda che è la terza al mondo nel settore. Se si osservano i grafici degli ultimi cinque anni, il trend è sempre positivo, con cali fisiologici anche del 14% come ora, ma con riprese in quattro/cinque mesi di altrettanto. Per tutti gli analisti il titolo arriverà ad 84/86 euro. Secondo me chi compra ora, farà buonissimi introiti.

 

scritto il 4 luglio 2018 alle ore 18.25 · rispondi
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.