Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Lunedì 29 Maggio 2017, ore 00.29
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Indici Americani e Asiatici
Ufficio Studi Teleborsa
Consultare il Glossario per la spiegazione dei termini impiegati.
DOW JONES
la settimana da lunedì 29 maggio
26/05/2017 - h.22,45 L’indice Dow Jones ha messo a segno una performance settimanale rialzista, mostrando un aumento dell’1,32%. Dai verbali dell'ultima riunione della Federal Reserve, è emerso che la banca centrale americana, pur confermando un probabile rialzo dei tassi a giugno, ha mutato un po' i toni relativamente all'andamento dell'economia. Le minutes hanno segnalato una maggiore prudenza riguardo a nuovi potenziali aumenti ed i banchieri statunitensi hanno detto di voler attendere "finché non sarà chiaro che il recente rallentamento economico è di natura temporanea".
Grafico settimanale
Gli indicatori dell'indice DOW JONES
21006,06 Resistenza 2
Variazione % 1,32
20963,73 Resistenza 1
6,67 Performance da inizio anno %
21080,28 Last
Score 65
20921,40 Supporto 1
acquisto Outlook
20964,78 Supporto 2
Medium Term
NASDAQ COMPX
la settimana da lunedì 29 maggio
26/05/2017 - h.22,45 L’indice tecnologico ha messo a segno una performance positiva del 2,42%. La Fed ha confermato le attese per un probabile rialzo dei tassi a giugno ed anche un approccio graduale dell'exit strategy. Gli operatori hanno letto queste indicazioni nel senso di una maggior prudenza della banca centrale USA, cosicché il dollaro è scivolato contro le maggiori valute ed i rendimenti dei T-bond sono scesi dai massimi raggiunti.
Grafico settimanale
Gli indicatori dell'indice NASDAQ COMPX
6169,24 Resistenza 2
Variazione % 2,08
6154,38 Resistenza 1
15,36 Performance da inizio anno %
6210,19 Last
Score 75
6139,52 Supporto 1
esaurimento Outlook
6160,66 Supporto 2
Medium Term
S&P 500
la settimana da lunedì 29 maggio
26/05/2017 - h.22,45 L’indice S&P500 ha chiuso la sessione con un rialzo dell’1,43%. Ancora un rialzo dei tassi all'orizzonte per la Federal Reserve. "Presto sarà appropriato" alzare il costo del denaro USA. E' quanto emerge dai verbali dell'ultimo meeting del Federal Open Market Committee (FOMC). In quella riunione il braccio di politica monetaria della banca centrale aveva deciso di mantenere i tassi invariati nell'intervallo tra lo 0,75 e l'1%. Dopo l'ultimo rialzo dei tassi dello scorso marzo, la Fed potrebbe aumentare il costo del denaro nella sua riunione di giugno, sempre che "le informazioni economiche rimangano in linea con le stime". Nessuna sorpresa, dunque per gli addetti ai lavori che puntavano sulla stretta di giugno.
Grafico settimanale
Gli indicatori dell'indice S&P 500
2405,50 Resistenza 2
Variazione % 1,43
2401,02 Resistenza 1
7,91 Performance da inizio anno %
2415,82 Last
Score 75
2396,54 Supporto 1
acquisto Outlook
2402,13 Supporto 2
Medium Term
NIKKEI 225
la settimana da lunedì 29 maggio
26/05/2017 - h.22,45 L’indice nipponico ha chiuso l’ottava con una salita dello 0,49%. Cresce l'inflazione in Giappone in linea con le attese del mercato, così come per l'area di Tokyo, ritenuta un ottimo anticipatore del trend di prezzi nazionale. Secondo l'Ufficio nazionale di statistica, nel mese di aprile, l'indice dei prezzi al consumo (CPI) ha registrato su base mensile un aumento dello 0,1%. Su anno si è registrato una crescita dello 0,4% come stimato dal consensus. Torna positiva (allo 0%) l'inflazione, al netto delle componenti più volatili, quali i cibi freschi, dal precedente tasso negativo -0,1%. Il dato preliminare dell'indice dei prezzi al consumo dell'area di Tokyo, relativo al mese di aprile, segnala una variazione positiva dello 0,2% su mese e su base annuale. L'indice core è salito dello 0,1% su anno.
Grafico settimanale
Gli indicatori dell'indice NIKKEI 225
19811,45 Resistenza 2
Variazione % 0,49
19696,35 Resistenza 1
2,99 Performance da inizio anno %
19686,84 Last
Score 75
19581,25 Supporto 1
acquisto Outlook
19576,32 Supporto 2
Medium Term
Avviso
Le Informazioni, in quanto frutto di stime e giudizi espressi al momento in cui vengono analizzate, possono essere soggette a cambiamenti e modifiche senza preavviso.
Qualsiasi decisione d'investimento presa sulla base delle presenti Informazioni è di esclusiva responsabilità dell'utente del sito.
Tali Informazioni non sono pertanto da intendersi in nessun modo come una sollecitazione al pubblico risparmio o all'investimento.