Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Martedì 27 Giugno 2017, ore 05.45
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Turismo, l'agriturismo spopola anche nel Ponte del 25 aprile

Segnali incoraggianti nonostante il persistere di difficoltà nelle aree terremotate

Economia ·
(Teleborsa) - Saranno 1,2 milioni gli italiani e gli stranieri che si siederanno a tavola o soggiorneranno in agriturismo durante il lungo ponte del 25 aprile. Rispetto allo scorso anno si registra un incoraggiante aumento del 9%.

E’ quanto emerge da una stima della Coldiretti, una delle maggiori associazioni rappresentative degli agricoltori, sulla base delle prenotazioni ricevute dalle aziende di Campagna Amica in occasione della Festa della Liberazione.

Certamente pesa la situazione ancora difficile delle aree terremotate, ma i dati appaiono incoraggianti, dice l'associazione agricola, ricordando che "è l’agriturismo il settore turistico più danneggiato dal sisma con le presenze praticamente azzerate per un crollo di oltre il 90% degli arrivi". Nei 131 comuni del cratere colpito dai terremoti operano 444 agriturismi dei quali 42 in Abruzzo, 40 nel Lazio, 247 nelle Marche e 115 in Umbria.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.