Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Venerdì 22 Settembre 2017, ore 10.19
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

L'ONU condanna missile Corea. Pyongyang rilancia e minaccia gli USA

Trump: "Tutte le opzioni sul tavolo"

Economia, Politica ·
(Teleborsa) - Tensione alle stelle nel quadrante asiatico dopo il nuovo lancio di un missile di Pyongyang che ha sorvolato il Giappone. La Corea del Sud ha risposto sganciando otto bombe MK-84 sulla costa orientale.

Il Consiglio di sicurezza ONU, riunitosi d'urgenza, ha condannato "fortemente" la mossa della Corea del Nord chiedendo che tutti gli Stati membri "attuino pienamente, in modo rigoroso e veloce" le sanzioni imposte dalle Nazioni Unite.

Intanto la Cina ha fatto sapere che "sosterrà completamente e per intero" le risoluzioni del Consiglio di Sicurezza ONU. "Faremo il responso necessario" - ha detto il ministro degli Esteri Wang Yi - assicurando il lavoro a stretto contatto con gli altri componenti del consiglio.

La Corea rilancia e minaccia gli USA. Il missile che ha sorvolato il Giappone è solo il "preludio" per Guam. E' la minaccia di Pyongyang agli Stati Uniti, secondo quanto riferito da alcune fonti del regime alla Cnn. Il leader nordcoreano Kim Jong-un che ha presieduto le operazioni di lancio del missile balistico, ha espresso soddisfazione per la "piena riuscita" del test, e ha fatto sapere che continuerà a osservare "il comportamento degli USA" prima di prendere decisioni sulle azioni future.

Trump: "Tutte le opzioni sul tavolo". Il Presidente americano Donald Trump ha telefonato al Premier giapponese Shinzo Abe, concordando di mantenere una linea dura nei confronti del regime nordcoreano. "Azioni che minacciano e destabilizzano aumentano solo l'isolamento del regime nord coreano. Tutte le opzioni sono sul tavolo", ha affermato l'inquilino della Casa Bianca -. "Il mondo ha ricevuto l'ennesimo messaggio della Corea del Nord forte e chiaro: questo regime ha segnalato il suo disprezzo per i paesi vicini, per tutti i membri delle Nazioni Unite e per gli standard minimi di comportamento accettabile a livello internazionale", ha aggiunto il leader USA.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.