Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Martedì 6 Dicembre 2016, ore 06.41
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Quelli che... la Formula Uno non la pensano nemmeno

Fabio Michettoni
Fabio Michettoni
Direttore Responsabile dell'Agenzia Teleborsa
1 2 3 4 »

Formula Uno
La crisi finanziaria miete vittime in senso trasversale; dalle banche alle compagnie di assicurazioni e dalla industrie alla Formula Uno.
Si! anche la Formula Uno o meglio la F1 Grand Prix, la luminosa vetrina del settore automobilistico, è stata contaminata dai titoli tossici e dai mutui subprime, nel senso che i soldi sono finiti e si torna a casa.

La prima a farne le spese è stata la Honda. Tutta la struttura della gloriosa casa giapponese che permise ad Ayrton Senna di toccare picchi di eccellenza e viceversa si ritirerà dalle prossime competizioni lasciando caselle vuote sulla griglia di partenza e c'è da scommettere che al via del prossimo campionato le caselle vuote in griglia saranno ben di più.

1 2 3 4 »
Altri Editoriali
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.