Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Sabato 1 Ottobre 2016, ore 14.16
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

2010... l'anno della tigre

Fabio Michettoni
Fabio Michettoni
Direttore Responsabile dell'Agenzia Teleborsa
1 2 »


Per noi che guardiamo con curiosità e divertimento il tema dell'astrologia ci basterebbe che quello appena iniziato fosse un anno di consolidamento in fatto di temi globali ed un anno semplicemente migliore, rispetto a quello passato, per le nostre aspettative.
Ma siccome gli eventi mondiali più recenti, con il fardello della crisi economica globale, hanno costretto il 2009 a muoversi su un pericoloso crinale col rischio di cadere in un precipizio senza fondo, la domanda su come sarà il prossimo anno assume questa volta un significato davvero importante. Importante come la risposta che non sarà affatto banale perché obbligherà tutti noi ad affinare la volontà di capire e a proporci in attente riflessioni.
Guardando alla stato dell'economia globale il problema più immediato sarà quello di verificare se la ripresa economica, data alle porte e supportata da pareri autorevoli, sarà effettiva e quale sarà la sua intensità. Fino ad oggi abbiamo solo assistito a manovre di supporto, nulla di strutturale che ne consolidi il recupero e tenda a persistere nei mesi futuri.
La FED ha provveduto solo a stampare cartamoneta e questa intenzione da parte del governo americano è vera almeno fino alla prossima primavera. Una manovra tampone. Con che termine diverso può essere definito un intervento che mira a sostituire gli asset tossici ancora in seno alle istituzioni finanziarie con un debito nuovo di zecca? Forse con il metodo di "sostituzione", tanto facile per risolvere le equazioni di primo grado in matematica, ma ahimè inefficace per risolvere i problemi di natura economica.



1 2 »
Altri Editoriali
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.