Domenica 23 Novembre 2014, ore 01.29
Azioni
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Lagarde: dare più tempo alla Grecia? Un'opzione da considerare

Economia · 14 settembre 2012 - 16.31
(Teleborsa) - La Grecia torna al centro dell'interesse dei mercati, dopo i rumor che parlavano della possibile richiesta di nuovi aiuti da parte di Atene, subito smentita dal Ministro delle finanze greco Yannis Stournaras.

Le illazioni circa un terzo pacchetto di aiuti erano state scatenate dalle dichiarazioni di un membro del FMI al Wall Street Journal. Si tratta di Thanos Catsambas, un veterano del FMI con una grande esperienza, che per la sua attuale posizione è a conoscenza dei dettagli delle verifiche in corso ad Atene.

E se non si trattasse di un terzo piano di aiuti ma solo di tempo? Atene sta puntando ad un rinvio della tempistica fissata dalla Troika per produrre dei risultati. Una eventualità cui lascia la porta aperta anche il direttore del Fondo Moneterio, internazionale, Christine Lagarde che oggi, a margine del vertice informale dell'Eurogruppo, ha affermato che dare più tempo alla Grecia "per rimettere in sesto il bilancio del Paese è "un 'opzione da considerare" sopratutto, in un'ottica di una maggiore flessibilità da parte dei Paesi dell'Eurozona.

Parlando invece della Spagna la Lagarde ha smentito e vi siano trattative in corso con il governatore dell BCE, Mario Draghi, che paventerebbero delle condizioni per un bailout nei confronti del Paese. La smentita arriva dopo che un giornale olandese aveva ipotizzato colloqui delle due istituzioni internazionali. Alla Lagarde fa eco le BCE che ribadisce l'infondatezza della notizia sottolineando come non vi siano trattative in corso.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.