Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Giovedì 8 Dicembre 2016, ore 07.01
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Conviene alla Grecia lasciare l'euro per la dracma?

23 dicembre 2014
Sì, deve uscire appena possibile dall'Euro e riacquistare la sovranità monetaria
59,3%
No, deve rinegoziare con l'Europa il patto di stabilità e rimanere nell'Euro
40,7%
Seleziona una opzione tra quelle elencate Vota!
Conviene alla Grecia lasciare l'euro per la dracma?
Il 29 dicembre, se il Parlamento greco non riuscirà ad eleggere un nuovo Presidente della Repubblica, il governo in carica di Antonis Samaras sarà costretto alle dimissioni, saranno indette elezioni politiche anticipate e gli scenari futuri, come descritte nel foto racconto "La Grecia vota, l'Europa trema", avranno anche ineludibili ripercussioni su Europa e Italia.
Il destino della Grecia è quindi legato ai risultati delle future elezioni politiche, ma al di là di questo, conviene alla Grecia lasciare l'euro e ripristinare la dracma come divisa nazionale? Esprimi la tua opinione.
Commenti
giolac
offline

con il debito da pagare che aumenterà sempre credo che convenga all europa lasciare che la grecia ritorni alla dracma.

scritto il 15 febbraio 2015 alle ore 09.59 · rispondi
pantalon
offline

Europa ricorda che " Greco libero a Greco libero si è tramandata la notizia che il prode Leonida e i suoi 300 soldati cosi lontani da casa hanno dato la vita..non solo per Sparta ma xtutta la grecia e per la speranza difesa da questa nazione."

scritto il 12 gennaio 2015 alle ore 23.22 · rispondi
ilconte
offline

E' la seconda opzione quella che vale. Il decorso della Storia non si può nè si deve fermare. Siamo Europei prima di essere Greci o Italiani. La moneta è una merce di cambio, come tutte le merci sul Mercato, e dietro ad Essa c'è una Carovana di Stati più o meno virtuosi che, insieme, viaggiano verso una meta innata e condivisa. Non continuiamo a starnutire false esigenze di parte; ma prendiamo coraggio, ed il Primo della Carovana si faccia carico dell'Ultimo di Questa affinchè, si diventi un tutt' Uno, e si proceda verso lo Scopo Iniziale dettato dai Nostri Padri Fondatori.

Felice Europa a Tutti.

Il Conte

 

 

 

scritto il 5 gennaio 2015 alle ore 13.00 · rispondi
mirco molinari
offline

Personalmente credo che quando si tocchi il fondo si possa solo risalire, pertanto credo che alla Grecia come all' Italia alla Spagna a tutti i piigs in genere convenga uscire dall'euro (includerei nell'elenco anche la Francia..) eccezion fatta per la Germania.

L'unica alternativa per fare sopravvivere l'euro sarebbe quella di fare uscire la Germania stessa che però paradossalmente è l'unica ad avere dei vantaggi economici dalla moneta unica ergo siamo condannati....

ovviamente questa è solo una considerazione personale e non sono un'economista... 

buone feste a tutti

scritto il 26 dicembre 2014 alle ore 11.23 · rispondi
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.
Gli altri sondaggi