Lunedì 18 Gennaio 2021, ore 18.35
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Piazza Affari chiude in leggero rialzo il primo giorno di contrattazioni 2021

Commento, Finanza, Spread ·
(Teleborsa) - Piazza Affari chiude la giornata senza grande slancio, facendo peggio di Londra e Parigi, ma meglio di Francoforte. Forte calo intanto dell'S&P-500 a Wall Street.

Seduta in lieve rialzo per l'Euro / Dollaro USA, che avanza a quota 1,226. Giornata di forti guadagni per l'oro, che segna un rialzo del 2,27%. Forte riduzione del petrolio (Light Sweet Crude Oil) (-2,27%), che ha toccato 47,42 dollari per barile.



Sale lo spread, attestandosi a +112 punti base, con un incremento di 4 punti base, con il rendimento del BTP decennale pari allo 0,52%.

Tra i listini europei incolore Francoforte, che non registra variazioni significative, rispetto alla seduta precedente, brilla Londra, con un forte incremento (+1,72%), e resistente Parigi, che segna un piccolo aumento dello 0,68%.

Piazza Affari conclude la seduta con un guadagno frazionale sul FTSE MIB dello 0,37%; sulla stessa linea, lieve aumento per il FTSE Italia All-Share, che si porta a 24.307 punti.

Leggermente positivo il FTSE Italia Mid Cap (+0,35%); buona la prestazione del FTSE Italia Star (+0,8%).

Risultato positivo a Piazza Affari per i settori tecnologia (+3,41%), materie prime (+2,26%) e utility (+1,90%).

Nella parte bassa della classifica di Milano, sensibili ribassi si manifestano nei comparti viaggi e intrattenimento (-1,82%), alimentare (-1,04%) e immobiliare (-0,92%).

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, ottima performance per STMicroelectronics, che registra un progresso del 3,83%.

Exploit di Buzzi Unicem, che mostra un rialzo del 3,64%.

Su di giri Hera (+2,42%).

Acquisti a piene mani su Enel, che vanta un incremento del 2,19%.

Le peggiori performance, invece, si registrano su Atlantia, che ottiene -2,31%.

Scivola Mediobanca, con un netto svantaggio dell'1,75%.

In rosso Pirelli, che evidenzia un deciso ribasso dell'1,67%.

Spicca la prestazione negativa di BPER, che scende dell'1,55%.

In cima alla classifica dei titoli a media capitalizzazione di Milano, Falck Renewables (+7,06%), ERG (+3,68%), Tinexta (+2,86%) e Garofalo Health Care (+2,26%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Cerved Group, che ottiene -3,89%.

Crolla Autogrill, con una flessione del 3,66%.

Vendite a piene mani su Banca Farmafactoring, che soffre un decremento del 3,04%.

Pessima performance per Tod's, che registra un ribasso del 2,95%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.