Facebook Pixel
Giovedì 29 Febbraio 2024, ore 22.28
Azioni Milano
09 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Governo olandese fa marcia indietro su limitazioni a Schipol

Economia, Trasporti ·
(Teleborsa) - Il governo olandese torna sui suoi passi e decide di non introdurre la preannunciata limitazione al numero massimo dei voli all’aeroporto di Amsterdam Schiphol.

Tutti i vettori, dal gruppo Air France-KLM a quelli d’oltreoceano, con in testa Delta Air Lines, si erano fermamente opposti alla prospettiva di dovere rinunciare a una serie di slot nell’estate 2024. L’intenzione era di limitare il numero di voli a circa 450.000 voli, ovvero il 10% in meno rispetto al programma operativa di Schiphol nel 2019, per abbattere l’inquinamento acustico e le emissioni di CO2.

A questo piano si era opposto anche il Dipartimento dei Trasporti Usa, giudicandolo in contrasto con l’accordo sul trasporto aereo in vigore tra Stati Uniti e Unione europea.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.