Facebook Pixel
Milano 17:35
34.761,97 +0,79%
Nasdaq 24-mag
18.808,35 0,00%
Dow Jones 24-mag
39.069,59 0,00%
Londra 24-mag
8.317,59 0,00%
Francoforte 17:35
18.774,71 +0,44%

USA, licenziamenti crescono a marzo guidati da settore governativo e tecnologico

Economia, Macroeconomia
USA, licenziamenti crescono a marzo guidati da settore governativo e tecnologico
(Teleborsa) - Aumentano i licenziamenti negli Stati Uniti nel mese di marzo 2024. Secondo il rapporto Challenger, Gray & Christmas, le principali società statunitensi hanno rilevato un taglio di 90.309 posti di lavoro. Il dato rivela un aumento del 7% rispetto al mese precedente, quando si erano registrati 84.638 licenziamenti e dello 0,7% rispetto allo stesso periodo del 2023 (89.703 unità). Inoltre, si tratta del totale mensile più alto dai 102.943 tagli avvenuti nel gennaio 2023

Da inizio anno si sono registrati 257.254 licenziamenti (-5% rispetto al pari periodo del 2023).

"I licenziamenti sono certamente aumentati alla fine del primo trimestre, anche se al di sotto dei livelli dello scorso anno. Molte aziende sembrano tornare all'approccio "do more with less" - ha affermato Andy Challenger, vicepresidente senior di Challenger, Gray & Christmas - Mentre quest'anno la tecnologia continua a guidare tutti i settori, diversi settori, tra cui l'energia e la produzione industriale, stanno tagliando più posti di lavoro quest'anno rispetto all'anno scorso".

La tecnologia guida tutti i settori negli annunci di tagli di posti di lavoro quest'anno con 42.442, in calo del 59% rispetto ai 102.391 tagli annunciati nel primo trimestre dello scorso anno. A marzo le aziende tecnologiche hanno annunciato 14.224 tagli.

A marzo il governo ha annunciato l'eliminazione di 36.044 posti di lavoro, compresi 10.000 tagli al Veterans Affairs e 24.000 tagli all'esercito degli Stati Uniti. Si tratta del totale mensile più alto per il settore da settembre 2011, quando gli enti governativi tagliarono 54.182 posti, principalmente in seguito all'annuncio di tagliare 50.000 posti nell'esercito americano. Questo settore ha tagliato un totale di 15.584 tagli tra il 2021 e il 2023 dopo aver effettuato 78.323 tagli nel 2020.

(Foto: elleaon | 123RF)
Condividi
```