Facebook Pixel
Milano 21-giu
0 0,00%
Nasdaq 21-giu
19.700,43 -0,26%
Dow Jones 21-giu
39.150,33 +0,04%
Londra 21-giu
8.237,72 -0,42%
Francoforte 21-giu
18.163,52 -0,50%

USA, licenziamenti in calo ad aprile. Balzo del settore auto con Tesla

Economia, Macroeconomia
USA, licenziamenti in calo ad aprile. Balzo del settore auto con Tesla
(Teleborsa) - Diminuiscono i licenziamenti negli Stati Uniti nel mese di aprile 2024. Secondo il rapporto Challenger, Gray & Christmas, le principali società statunitensi hanno rilevato un taglio di 64.789 posti di lavoro. Il dato rivela una diminuzione del 28% rispetto al mese precedente, quando si erano registrati 90.309 licenziamenti, e del 3,3% rispetto allo stesso periodo del 2023 (66.995 unità).

Finora quest'anno, le aziende hanno annunciato 322.043 tagli di posti di lavoro, in calo del 4,6% rispetto ai 337.411 annunciati fino ad aprile dello scorso anno.

"Il mercato del lavoro resta teso. Ma poiché il costo del lavoro continua ad aumentare, le aziende saranno più lente ad assumere e prevediamo che saranno necessari ulteriori tagli. Questo basso valore di aprile potrebbe rappresentare la calma prima della tempesta", ha affermato Andrew Challenger, vicepresidente senior di Challenger, Gray & Christmas.

Il settore automobilistico ha tagliato il maggior numero di posti di lavoro ad aprile, con 14.373, principalmente in seguito all'annuncio di Tesla che la casa automobilistica avrebbe tagliato 14.000 posti di lavoro, ovvero il 10% della sua forza lavoro globale. Quest'anno il settore ha tagliato un totale di 20.189 tagli, in aumento del 108% rispetto ai 9.709 tagli annunciati nello stesso periodo dell'anno scorso.

La "riduzione dei costi" è la principale causa di tagli di posti di lavoro finora quest'anno con 73.767, seguita dalla "ristrutturazione" che ha rappresentato 55.947 piani di taglio di posti di lavoro. L'intelligenza artificiale è stata citata per 800 tagli di posti di lavoro in aprile, il totale più alto da quando Challenger ha monitorato per la prima volta i tagli di posti di lavoro per questo motivo nel maggio del 2023, quando sono stati tagliati 3.900 tagli per questo motivo. Da allora, le aziende hanno tagliato 5.430 posti di lavoro a causa dell'intelligenza artificiale, sia perché le aziende si sono concentrate sul suo sviluppo sia perché ha sostituito compiti e ruoli.

(Foto: seventyfour74 | 123RF)
Condividi
```