Facebook Pixel
Milano 17:35
33.315,68 +1,24%
Nasdaq 19:11
19.909,95 +0,04%
Dow Jones 19:11
38.767,47 -0,03%
Londra 17:35
8.191,29 +0,60%
Francoforte 17:35
18.131,97 +0,35%

Xi torna in Europa: prima tappa Parigi da Macron

poi Belgrado e Budapest: i temi sul tavolo

Economia
Xi torna in Europa: prima tappa Parigi da Macron
(Teleborsa) - Parigi, poi Belgrado e Budapest: il Presidente cinese Xi Jinping torna in Europa dopo 5 anni, dal 2019 quando, tra l'altro, aveva firmato l'intesa con l’Italia - con l'allora premier Giuseppe Conte - sulla Nuova Via della Seta, disdetti da Giorgia Meloni).
L'agenzia statale Xinhua fa sapere che Xi è accompagnato nella missione dalla First Lady, Peng Liyuan, da Wang Yi, ministro degli Esteri e capo della diplomazia del Partito comunista, e da Cai Qi, componente del Comitato permanente del Politburo e capo della segreteria presidenziale.

Prima tappa dunque l’Eliseo in occasione dei 60 anni di relazioni diplomatiche Francia e Cina che sarà anche e soprattutto l'occasione per fare il punto sulle crisi internazionali: dal conflitto in Ucraina a quello nella striscia di Gaza.

Le discussioni - come ha spiegato l'Eliseo in un comunicato nei giorni scorsi- si concentreranno sulle crisi internazionali, in primo luogo la guerra in Ucraina e la situazione in Medio Oriente, su questioni commerciali, cooperazione scientifica, culturale e sportiva, nonché sulle nostre azioni comuni di fronte alle questioni globali, in particolare l’emergenza climatica, la protezione della biodiversità e la situazione finanziaria dei paesi più vulnerabili”. E, sempre su invito del presidente francese, al vertice parteciperà anche "la presidente della Commissione Ue Ursula Von Der Leyen.

Sotto i riflettori dell'Ue, in particolare, i sussidi ricevuti dai fornitori cinesi di turbine eoliche destinate all'Europa. Ma il perimetro è decisamente ampio e coinvolge più di un settore: dalle tecnologie alle auto elettriche passando per la sicurezza.

Condividi
```