Facebook Pixel
Milano 12-lug
34.581 +0,76%
Nasdaq 12-lug
20.331 +0,59%
Dow Jones 12-lug
40.001 +0,62%
Londra 12-lug
8.253 +0,36%
Francoforte 12-lug
18.748 +1,15%

Italmobiliare scende in Borsa su collocamento dell'1,3% tramite ABB

Finanza
Italmobiliare scende in Borsa su collocamento dell'1,3% tramite ABB
(Teleborsa) - Seduta negativa a Piazza Affari per Italmobiliare, holding di partecipazioni quotata su Euronext STAR Milan e il cui controllo fa capo alla famiglia Pesenti, dopo che Cemital Privital Aureliana ha concluso il collocamento di azioni ordinarie per l'1,3% del capitale sociale presso investitori istituzionali attraverso un processo di accelerated bookbuilding (ABB) a un prezzo di 27,50 euro per azione (ieri il titolo ha chiuso a 29,25 euro). I proventi lordi del collocamento ammontano a 15 milioni di euro.

Il collocamento si inserisce nell'ambito del continuo impegno della famiglia Pesenti, giunta alla quarta generazione, nei confronti del progetto Italmobiliare. In particolare, l'operazione consente alla famiglia di concentrare la partecipazione nelle mani dei rami più focalizzati sul business.

Dopo il completamento del collocamento, Cemital continua a detenere una quota di circa il 47,6%.

Prima dell'ABB, l'AD Carlo Pesenti aveva una quotata aggregata del 50,37% attraverso Cemital (48,892%), Efiparind e Cie (0,447%) e a titolo personale l'1,031%.

UniCredit ha agito come unico bookrunner del collocamento.

Italmobiliare si posiziona a 28,25 euro, con una discesa del 3,42%. Atteso un ulteriore ripiego verso l'area di supporto vista a 27,97 e successiva a quota 27,68. Resistenza a 29,27.
Condividi
```