Facebook Pixel
Milano 12:18
34.769 +0,45%
Nasdaq 22-lug
19.823 +1,54%
Dow Jones 22-lug
40.415 +0,32%
Londra 12:19
8.214 +0,18%
Francoforte 12:18
18.592 +1,00%

L'Illusione di Andare Avanti

La Globalizzazione è la catastrofe della classe media dell'Occidente

Non serve a niente essersi sbarazzati di Donald Trump, che voleva a tutti i costi un nuovo mandato presidenziale.

Il problema non è riuscire a rimettere insieme i cocci in America, superare una frattura sociale, prima ancora che politica, che si è esacerbata per le polemiche sui brogli elettorali e sui complotti orditi a danno di un sistema di voto trasparente ed affidabile su cui si fonda la fiducia nella democrazia.

E non è neppure cruciale il destino del GOP, capire se sarà Trump a fondare un nuovo partito portandosi via una gran parte degli elettori repubblicani, o se invece sarà il vecchio apparato a sbarazzarsi di un ex-Presidente ormai squalificato da tutta la stampa mondiale, per il modo in cui si è conclusa la Marcia dei suoi sostenitori a Washington: la inammissibile violazione di Capitol Hill ha assunto aspetti carnevaleschi, assai più che drammatici, che rimarranno indelebili. E che mortificheranno per sempre la coscienza dei milioni di sostenitori e di elettori di Trump che non si possono riconoscere in questa orrenda pagliacciata.

Il punto non è neppure riuscire a fermare il caos, le proteste che presumibilmente proseguiranno, fomentate da chi ritiene che non ci si debba arrendere di fronte ai brogli elettorali.
Condividi
"
```