Domenica 9 Maggio 2021, ore 03.55
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Pirelli, approvata da autorità cinesi la ristrutturazione del primo azionista ChemChina

Finanza ·
(Teleborsa) - Pirelli ha comunicato di aver ricevuto una comunicazione da parte di ChemChina (primo azionista della società) con la quale è stata informata dell'approvazione da parte delle autorità cinesi della ristrutturazione di ChemChina e Sinochem.

In particolare, si legge in una nota, la società produttrice di pneumatici è stata informata che ChemChina ha ricevuto una notifica riguardante la ristrutturazione di ChemChina e Sinochem da parte della Assets Supervision and Administration Commission dello State Council che prevede la costituzione di una nuova holding da parte di SASAC che svolgerà i compiti della conferente per conto dello State Council e il consolidamento di Sinochem e ChemChina nella nuova holding. A conclusione della ristrutturazione congiunta, ChemChina rimarrà il primo azionista di Pirelli.



Ieri, in occasione della presentazione del nuovo piano industriale, il CEO Marco Tronchetti Provera ha detto che per il gruppo non c'è "assolutamente nessuna ripercussione" dalla combinazione delle due soscietà cinesi. "Credo che per loro sia una buona operazione, da anni la stavano studiando - ha spiegato in conferenza stampa - noi non siamo direttamente coinvolti in quanto noi abbiamo una gestione autonoma sia per statuto che per parti".
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.