Facebook Pixel
Venerdì 30 Settembre 2022, ore 13.40
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Sesa chiude esercizio in netta crescita. Aumenta cedola e conferma guidance

Finanza ·
(Teleborsa) - Sesa, società quotata su Euronext STAR Milan e attiva nell'innovazione tecnologica e nei servizi informatici e digitali per le imprese, ha chiuso il bilancio al 30 aprile 2022 con ricavi pari a 2,389 miliardi di euro (+17,3%), un EBITDA di 167,7 milioni di euro (+33,1%), un utile netto Adjusted di 81,8 milioni di euro (+41,5%) e una PFN (liquidità netta) per 245,3 milioni di euro vs 197,4 milioni di euro (EBITDA Cash Conversion pari al 90%). Inoltre, l'esercizio 2022 si chiude con una forte crescita dei dipendenti (circa 4.200, +21% Y/Y) e un customer set di oltre 35.000 imprese clienti sia in Italia che in Europa.

Il CdA ha deliberato di proporre all'assemblea (25 agosto 2022, in prima convocazione) l'approvazione del Bilancio Integrato di Esercizio con la proposta di distribuzione di un dividendo pari a 0,90 euro per azione, in aumento rispetto agli 0,85 euro del precedente esercizio (con pagamento previsto in data 21 settembre 2022 e record date 20 settembre 2022) per un importo massimo complessivo pari a 13.945 migliaia di euro.



Il gruppo, alla luce delle 10 acquisizioni già effettuate da inizio 2022 e di quelle in corso di valutazione nonché della solida domanda di digitalizzazione di imprese ed organizzazioni, conferma l'outlook favorevole per l'esercizio al 30 aprile 2023, con aspettative di crescita dei ricavi e della redditività in linea con il track record di lungo termine di gruppo: CAGR revenues 2011-2022 +11,2%, CAGR EBITDA 2011-2022 +15,5%, CAGR EAT Adjusted 2011-2022 +19,5%.

"Nell'attuale fase di evoluzione dei modelli economici, sempre più orientati a sostenibilità e digitale, chiudiamo un esercizio di grandi investimenti in competenze tecnologiche, con una crescita dei perimetri operativi e della redditività di oltre il 30% Y/Y, a chiusura di un triennio in cui abbiamo incrementato i ricavi consolidati da circa 1,5 miliardi ad 2,4 miliardi, l'EBITDA da 74 milioni a 168 milioni e le risorse umane da 1.900 a circa 4.200 - ha commentato il CEO Alessandro Fabbroni - Grazie al nostro patrimonio unico di competenze ed alla capacità di aggregazione mediante M&A bolt-on, confermiamo la guidance favorevole per l'esercizio 2023, proseguendo il nostro percorso di generazione di valore sostenibile a beneficio di tutti gli Stakeholder".
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.