Facebook Pixel
Milano 17-apr
33.632,71 0,00%
Nasdaq 17-apr
17.493,62 -1,24%
Dow Jones 17-apr
37.753,31 -0,12%
Londra 17-apr
7.847,99 0,00%
Francoforte 17-apr
17.770,02 0,00%

Banche, Scope: gap rispetto a requisiti Basilea III si sta riducendo

Banche
Banche, Scope: gap rispetto a requisiti Basilea III si sta riducendo
(Teleborsa) - Le banche europee hanno bisogno di ulteriori 600 milioni di euro di capitale Tier 1 (1,1 miliardi di euro di capitale totale) per soddisfare le riforme finali di Basilea III nel 2028, secondo l'ultimo esercizio di monitoraggio dell'EBA citato in un'analisi di Scope Ratings. L'aumento medio ponderato del requisito patrimoniale minimo Tier 1 è stato del 12,6% per tutte le banche, principalmente a causa dell'output floor e dei requisiti patrimoniali per il rischio di credito.

"Includendo gli aggiustamenti specifici dell'UE che non fanno parte del puro quadro di Basilea III, l'aumento del requisito patrimoniale minimo Tier 1 sarebbe ridotto di 3,6 punti percentuali al 9% - ha affermato Pauline Lambert, direttore esecutivo del team delle istituzioni finanziarie di Scope - Questi aggiustamenti includono i fattori di sostegno per le PMI e le infrastrutture, le disposizioni transitorie per l'output floor relativo alle società prive di rating e agli immobili residenziali, e il periodo di introduzione graduale per la calibrazione dell'output floor".

Ma se si considerano anche i requisiti di Pillar 2 e le riserve specifiche dell'UE (O-SII, rischio sistemico, anticiclico), l'aumento del requisito patrimoniale minimo Tier 1 è stimato al 9,9% per tutte le banche dell'UE e al 14,7% per i G-SII dell'UE. "Il deficit di capitale totale è di 1,08 miliardi di euro, molto simile al deficit nel puro scenario di Basilea III", ha osservato Lambert.
Condividi
```