Facebook Pixel
Milano 17:35
34.467,67 +0,02%
Nasdaq 18:27
18.845,92 +0,75%
Dow Jones 18:27
39.409,34 -0,66%
Londra 17:35
8.339,23 -0,37%
Francoforte 17:35
18.691,32 +0,06%

Accordo UE: riduzione dei rifiuti da imballaggio e divieto di plastica monouso dal 2030

Per gli Stati membri possibilità a una deroga di cinque anni

Economia
Accordo UE: riduzione dei rifiuti da imballaggio e divieto di plastica monouso dal 2030
(Teleborsa) - L'accordo tra le istituzioni europee sul regolamento sugli imballaggi conferma la richiesta di un calo dei rifiuti da imballaggio del 5% entro il 2030, del 10% nel 2035 e del 15% entro il 2040, come previsto nella proposta iniziale della Commissione europea.

Dal 2030, saranno vietati alcuni formati di imballaggi in plastica monouso, come quelli destinati alla frutta e verdura fresca non trasformata, gli imballaggi per alimenti e bevande consumati nei bar e ristoranti, le porzioni individuali (come condimenti, salse, panna, zucchero), e i prodotti in miniatura per l'uso nei servizi igienici degli alberghi.

L'accordo tra i negoziatori del Consiglio dell'Unione europea e il Parlamento europeo sulle nuove norme sul packaging prevede un obiettivo specifico per il riuso degli imballaggi per bevande entro il 2030 di almeno il 10%.

Tuttavia, gli Stati membri avranno la possibilità di concedere una deroga di cinque anni a tali requisiti, a determinate condizioni. È quanto si legge nella nota dell'Eurocamera.






Condividi
```