Facebook Pixel
Milano 28-mag
34.659,55 0,00%
Nasdaq 28-mag
18.869,44 +0,32%
Dow Jones 28-mag
38.852,86 -0,55%
Londra 28-mag
8.254,18 0,00%
Francoforte 28-mag
18.677,87 0,00%

Acea, frena il mercato europeo dell'auto. Elettriche in calo

L'associazione dei costruttori europei pubblica i dati sulle immatricolazioni di auto in Europa nel mese di marzo

Economia, Macroeconomia
Acea, frena il mercato europeo dell'auto. Elettriche in calo
(Teleborsa) - In frenata, a marzo, il mercato delle auto in Europa Occidentale (Ue+Efta+Regno Unito). Secondo quando rilevato dall'Acea, l'associazione dei costruttori europei, le immatricolazioni nel mese sono state pari a 1.383.410, in calo del 2,8% rispetto a marzo 2023.

Le vendite del mese scorso, nei quattro mercati maggiori dell'Ue, sono scese rispettivamente in Germania del 6,2%, in Spagna del 4,7%, in Italia del 3,7% e in Francia dell'1,5%.

Resta positivo il consuntivo dei primi tre mesi
Nei primi tre mesi dell'anno sono state vendute in tutto 3.395.049 auto, il 4,9% in più dello stesso periodo dell'anno scorso.

Sul fronte delle alimentazioni, la quota delle auto elettriche a marzo è scesa dal 13,9% al 13%, mentre quella delle ibride è salita dal 24,4% al 29%. Benzina e diesel hanno conquistato meno della metà del mercato (47,8%, contro il 51,8% di marzo 2023).

A livello di gruppi auto, Volkswagen ha registrato un calo delle vendite del 9% a 251mila unità e della quota di mercato al 24,3%. Stellantis ha registrato un flessione del 12,6% a 189mila unità con una quota di mercato del 18,3%. Renault riporta una flessione del 2,1% a 108.200 unità e una quota di mercato del 10,5%. Segue Toyota che ha chiuso il mese con un aumento delle vendite del 18,4% a 79.768 unità e una quota del 7,7%. Cala Tesla -30,4% a 29mila unità.
Condividi
```