Facebook Pixel
Milano 15:03
34.433 -0,59%
Nasdaq 23-lug
19.754 0,00%
Dow Jones 23-lug
40.358 0,00%
Londra 15:03
8.150 -0,22%
Francoforte 15:03
18.387 -0,92%

Accordo ITA-Lufthansa, si lavora agli ultimi correttivi

Economia, Trasporti
Accordo ITA-Lufthansa, si lavora agli ultimi correttivi
(Teleborsa) - Le garanzie dovute all’utenza passeggeri in termini di offerta commerciale sulle rotte servite continua a condizionare il via libera Ue alla partnership tra Ita Airways e Lufthansa. Questo aspetto emerge sempre più chiaramente a 24 ore dall’incontro che il ministro dell’Economia Giancarlo Giorgetti ha avuto con la commissaria europea per la Concorrenza Margrethe Vestager.

Serviva soprattutto, in quel contesto, definire cos’altro c’è da fare per rimuovere i punti interrogativi posti dalla Commissione senza però danneggiare i programmi di sviluppo delle due compagnie aeree, ovvero cercare di limitare i sacrifici richiesti in termini di rinuncia a una serie di slot già posseduti. Uno dei temi centrali è la cosiddetta “posizione dominante” attribuita alla presenza sull’aeroporto di Milano Linate, dove Ita e Lufthansa coprirebbero circa il 60% dei movimenti aerei. La Commissione europea ha fatto intendere di manifestazione preoccupazione per il profilarsi di ridotta concorrenza.

A tale riguardo, il ministro dell’economia Giorgetti si è messo al lavoro per sottoporre una serie di correttivi che rispondano ai quesiti ancora aperti a Bruxelles, ma nel contempo non ledano gli interessi e i piani operativi del fronte Ita-Lufthansa. Tanto più che ulteriori slittamenti nella decisione da parte della Commissione europea metterebbero seriamente a rischio l’operazione di acquisizione del 41% di Ita Airways da parte del Gruppo Lufthansa, per un valore di 325 milioni, e i successivi investimenti sul piano operativo. La data fissata per il giudizio finale da Bruxelles è il 6 giugno, ma alla luce del vertice tra Giorgetti e Vestager, e della necessità di presentare l’ulteriore e definita proposta alla Comissione Ue, potrebbe slittare verosimilmente all’ultima settimana di giugno.
Condividi
```