Facebook Pixel
Milano 17:35
33.609,85 -2,18%
Nasdaq 18:36
19.511,35 +0,24%
Dow Jones 18:36
38.466,73 -0,63%
Londra 17:35
8.163,67 -0,63%
Francoforte 17:35
18.265,68 -1,96%

Finanza sostenibile, emissioni bond in crescita. BNP Paribas leader nell'underwriting

Il dati della Sustainable Finance Review di di LSEG D&A

Finanza, Sostenibilità
Finanza sostenibile, emissioni bond in crescita. BNP Paribas leader nell'underwriting
(Teleborsa) - Le obbligazioni Sustainable Finance hanno totalizzato 259 miliardi di dollari durante il primo trimestre del 2024, un aumento del 9% rispetto ai livelli del 2023 e l'avvio d'anno più forte dal primo trimestre del 2021. Per numero di emissioni, il volume è aumentato del 14% rispetto al primo trimestre del 2023. In percentuale dei proventi dei Debt Capital Markets globali, le obbligazioni di finanza sostenibile hanno rappresentato il 9% dell'attività complessiva del DCM durante il primo trimestre del 2024, in calo rispetto al 10% di un anno fa. È quanto emerge in un report di LSEG D&A.

Le tipologie di bond

Scendendo nei dettagli, l'emissione di obbligazioni green è stata pari a 145,7 miliardi di dollari, un aumento del 12% rispetto ai livelli di un anno fa e il primo trimestre più forte da quando sono disponibili i dati nel 2015. In termini di numero di emissioni, sono stati immessi sul mercato 296 green bond, in aumento del 7% rispetto a un anno fa e il volume più elevato mai registrato in un primo trimestre.

L'emissione di social bond è stata pari a 33,8 miliardi di dollari durante il primo trimestre del 2024, con un aumento dell'11% rispetto al primo trimestre del 2023. Per numero di emissioni, il volume delle obbligazioni sociali è aumentato del 22% rispetto a un anno fa.

L'emissione di sustainability bond ha raggiunto i 58,4 miliardi di dollari nel primo trimestre del 2024, con un aumento del 37% rispetto ai livelli del primo trimestre 2023. Il numero di obbligazioni sostenibili è aumentato del 7% rispetto al primo trimestre del 2023, segnando il massimo degli ultimi due anni.

Le caratteristiche degli emittenti

Registrando un aumento del 5% rispetto a un anno fa, gli emittenti corporate hanno rappresentato il 53% delle emissioni nel primo trimestre del 2024, in calo rispetto al 55% di un anno fa. Le emissioni di enti pubblici e sovrani sono aumentate del 16% rispetto al primo trimestre del 2023 e hanno rappresentato il 46% dell'attività complessiva del primo trimestre.

Gli emittenti europei hanno rappresentato il più grande mercato per le obbligazioni Sustainable Finance con una quota di mercato del 57% durante il primo trimestre del 2024, rispetto al 20% delle Americhe e al 17% dell'Asia Pacifico.

BNP Paribas ha conquistato il primo posto nell'underwriting di obbligazioni Sustainable Finance con una quota di mercato del 6,7% nel primo trimestre del 2024, in calo di 0,5 punti di quota di mercato rispetto a un anno fa. JP Morgan è passata al secondo posto dal quinto mentre Citi è passata al terzo dal quarto di un anno fa. BofA e Credit Agricole hanno completato i primi cinque bookrunner nel primo trimestre del 2024. I primi dieci underwriters rappresentavano il 44% del mercato complessivo durante il primo trimestre del 2024, in calo rispetto al 45% di un anno fa.
Condividi
```