Facebook Pixel
Milano 16:40
34.639 +1,24%
Nasdaq 16:40
19.829 +0,35%
Dow Jones 16:40
40.442 +0,38%
Londra 16:40
8.208 +0,64%
Francoforte 16:40
18.422 +1,38%

doValue rileva Gardant per 230 milioni

Finanza
doValue rileva Gardant per 230 milioni
(Teleborsa) - doValue ha stipulato un accordo vincolante con Tiber Investments, una società affiliata a fondi gestiti da Elliott Advisors (UK), ed altri soci di minoranza, per l'acquisizione del 100% dell'intero capitale sociale emesso di Gardant, per un corrispettivo complessivo comprendente: un corrispettivo in cassa di 230 milioni di euro (inclusa la posizione finanziaria netta di Gardant) e nuove azioni doValue, corrispondenti ad una quota del 20% in doValue.

Nell'ambito degli accordi, si legge in una nota, è previsto un pacchetto di finanziamenti bancari di 500 milioni, un aumento di capitale a premio rispetto ai corsi di Borsa riservato agli azionisti di Gardant, che assicurerà loro una quota del 20% del capitale post-fusione e un aumento di capitale di mercato da 150 milioni di euro, che includerà un impegno di sottoscrizione pro-quota per un ammontare complessivo di 82,5 milioni di euro da parte di veicoli gestiti dagli azionisti 'anchor' Fortress, Elliott e Bain, nonché da alcuni azionisti di minoranza.

I finanziamenti forniranno risorse sufficienti per l'acquisizione di Gardant, il rifinanziamento completo delle obbligazioni senior secured in scadenza al 2025 e liquidità addizionale che sosterrà il rimborso delle obbligazioni senior secured in scadenza al 2026 attraverso la liquidità disponibile e la futura generazione di flussi di cassa.

L'operazione, spiega la nota, darà vita "al principale servicer e asset manager asset-light in Europa con posizioni di leadership in Italia, Grecia e Cipro, e attività rilevanti in Spagna", a cui Elliott assicura "forte sostegno" ritagliandosi il ruolo "di investitore strategico con un impegno a lungo termine per rafforzare le ambizioni di crescita di doValue in Europa e fornire attività future grazie a un accordo di esclusiva".

Il gruppo combinato prevede di generare ricavi consolidati nel 2026 nell'intervallo tra 605 milioni e 625 milioni e un Ebitda (ex-Nri) tra i 240 milioni e i 255 milioni e non distribuirà dividendi nel 2025 mentre è attesa una politica di dividendi migliorativa al completamento dell'acquisizione nel contesto di una leva finanziaria più bassa.

"Questa acquisizione segna una pietra miliare per doValue, consolidando la nostra posizione di operatore all’avanguardia nel settore della gestione del credito, ha dichiarato Manuela Franchi, CEO di doValue. Diamo il benvenuto al team di Gardant nel Gruppo Combinato, team con il quale condividiamo obiettivi, ambizioni e cultura. Con il sostegno dei nostri azionisti di lungo termine e dei principali finanziatori, siamo pronti a rafforzare il nostro ruolo in questo settore così importante del sistema finanziario. Attraverso l’acquisizione di Gardant – tra i leader nel mercato italiano – stiamo creando un’organizzazione più forte e resiliente, con solide basi per affrontare un’ulteriore crescita. Questa acquisizione è destinata a ridefinire gli standard del settore e a posizionarci come leader nel mercato italiano. La nostra infrastruttura potenziata e l’esperienza combinata non solo eleveranno i parametri operativi, ma ci metteranno in grado di supportare l’ecosistema finanziario e di gestire i prestiti non performanti in modo più efficiente".
Condividi
```